Il senso della vita è la vita. Il senso della vita è vivere. Lo scopo della vita è la vita. Lo scopo della vita è vivere. Non esiste alcun senso della vita al di fuori della vita stessa. Non esiste alcuno scopo della vita al di fuori della vita stessa. C'è più verità nel corpo che in tutte le religioni e le filosofie della Terra. Vivi in sintonia col tuo corpo. Vivi in sintonia con la vita. Noi siamo una parte della Terra e la Terra fa parte di noi. Tutto cio' che si fa per la Terra lo si fa per i suoi figli. Tutta la vita è sacra. Tratta tutti gli esseri viventi con rispetto. Prendi dalla Terra solo ciò che ti è necessario. Segui sempre i ritmi della natura. Alzati e ritirati con il sole. Giosci del viaggio della vita. AUT AUT O la vita come valore. O il denaro e il profitto come valore. AUT AUT O la vita di tutti come valore. O il denaro ed il profitto di pochissimi come valore. AUT AUT O una società che abbia la vita come valore o una società che abbia il denaro e il profitto come valore. AUT AUT O una società che abbia la vita di tutti come valore o una società che abbia il denaro e il profitto di pochissimi come valore. Vedo sempre più femmine impazzite che cambiano vestiti, tette, culi, bocche e nasi per attirare il maschio e poi non si riproducono. Sono come alberi sterili, quindi inutili, che si ricoprono ogni giorno di nuovi fiori e non fanno mai frutti. | Giamba2016 | Il Cannocchiale blog .

Giamba2016
"Animale terreno consapevole" e/o "Genus fictus natura et historia" e/o "Io sono una forza del passato solo nella tradizione è il mio amore" sono tre modi diversi di dire la stessa cosa


Diario


24 ottobre 2012

Vedo sempre più femmine impazzite che cambiano vestiti, tette, culi, bocche e nasi per attirare il maschio e poi non si riproducono. Sono come alberi sterili, quindi inutili, che si ricoprono ogni giorno di nuovi fiori e non fanno mai frutti.


E più cambiano 

vestiti, nasi, bocche, tette e culi,

freneticamente ed istericamente,

più sono insoddisftatte,

perchè manca loro

la sola cosa che veramente

puà gratificare una femmina:

concedere il suo corpo ad un maschio,

farlo possedere da un maschio,

generare cuccioli

ed accudirli

insieme al maschio

con cui li hanno generati.



   




permalink | inviato da _Giamba_ il 24/10/2012 alle 11:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     settembre        novembre
 
 




blog letto 1671191 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

diario
La posta dello zio Giamba
E chi se ne frega nun ce lo metti ?
Terapia intensiva di disintossicazione musicale
Mi puzza di cazzata
Immagini marine - Estate 2010
Coglioni e coglionatori
Specchietti per le allodole
I misteri della poltica
Le donne e l'amore
Buone notizie
Una risata vi seppellirà
Che se magna oggi lo zio Giamba ?
La Parola di Sua Santità Benedetto X2I
I teoremi dello zio Giamba
Pietre
Ma quanto so' buoni 'sti ebrei !
Ce clip video non est une propagande fasciste !
L'arte che mi piace
Barack e Burattini - Il Profeta e i Sinistri
Il cinema che mi piace
Signoraggio bancario
Altra informazione
Nonna Rosa
Il lento ma inesorabile degrado dei sinistri
Ogni comunità è sempre e comunque una mafia
I contributi di Giovan Maria Catalan Belmonte
Immagini marine - Estate 2011
Mi beo degli zotici
Angoscia. illusione, mistificazione, controllo
Il paese della libertà ? Maddechè ?
Vecchi tromboni
Friedrich Wilhelm Nietzsche
Ognuno costruisce il suo sistema...
Siamo uomini o caporali ?
Natura viva
Max Stirner
Detti e citazioni latine
Comunicando con gli altri bloggers
Zia Democra
I Taliani
Cultura identitaria
Immagini marine - Estate 2012
AUT AUT O la vita come valore o il denaro come valore
Il cristianesimo è un delirio contro natura
L'unica realtà che esiste è l'individuo
Pier Paolo Pasolini
I coatti mentecatti della società dei consumi
L’ insostenibile leggerezza dell’ essere
Il gioco E’ le sue regole
Il pericoloso delirio della Fede nell’ Umanità;
Uscire fuori dalla logica economica
Chi crede avvelena anche te ! Digli di smettere !
Das Ich und das Es
Il virus Rousseau
Ammuine elettorali
Nativi americani
In principio fu il Verbo ? Maddechè aoh...
Buffoni di corte
Ezra Pound
Mio figlio è un uomo di successo ! Mi dispiace signora...
Arguti cialtroni
Movimento Cinque Stelle
La televisiun la t'endormenta come un cujun
Fata Boldrina
La società umana o è patriarcale o non è
Totò
Vaticano S.P.A.
Pantelleria
Immagini marine - Estate 2013
Ma l'Italia è in grado di dare nutrimento a tutti 'sti immigrati ?
Habere non haberi
Giorgio Di Napoli
Tabù del nostro tempo: ebrei, femmine, handicappati, negri e ricchioni
La tua banca di fiducia ti tradirà prima o poi
La Fede è la causa di tutti i problemi della Terra
Teste di prete
Apologia dello stronzo
Don Matteo Renzie: il pretino democristiano
Munnezza@alice.it
Buon Natale
Luigi Pirandello
Julius Evola
Sub specie aeternitatis
Mass media e manipolazione
Change.org

VAI A VEDERE

Giamba Facebook
Giamba Twitter
Altra Informazione
Anticapitalismo
Cambiare stile di vita
Greenpeace
Il fatto quotidiano
Change
Cittadini reattivi
M5S
NO TAV
Wikileaks
Manifesto antimodernità
Lettera del capo indiano Seattle al presidente USA
La società dei consumi sta distruggendo il pianeta Terra
Liberarsi dal consumismo


 

 

L'unica realtà che esiste è l'individuo.

La cosiddetta "comunità" non esiste.

E' stata inventata da ricchi e potenti

per annochilire gli individui,

omologarli in un gregge

e portarli tutti insieme a tosare per far lana.

 

 

CERCA