Vivete da animali terreni consapevoli. In sintonia con il corpo e con la vita, con la Natura e con la Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. Consapevoli di essere un fenomeno naturale ed una parte della Natura e della Terra, come tutti gli altri esseri viventi. Vivete da animali terreni consapevoli. Consapevoli della realtà naturale della vita e della morte, della naturale precarietà dell' esistenza e dell' assoluta estraneità degli altri. Vivete da animali terreni consapevoli. Seguite sempre i ritmi della Natura e della Terra e prendete dalla Natura e dalla Terra solo ciò che vi è necessario, consumando solo ciò di cui il vostro corpo ha bisogno per stare bene: cibo e acqua q.b., aria pura da respirare, una sana attività fisica e sessuale, un’ esistenza legata ai ritmi circadiani, otto ore per notte di sonno. Vivete da animali terreni consapevoli. Il corpo è la grande ragione. Esso non dice IO. Esso fa IO. C'è più verità nel corpo che in tutte le religioni e le filosofie della Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. Trattate tutti gli esseri viventi con rispetto. Tra gli esemplari della specie Homo Sapiens trattate con rispetto solo quelli che trattano con rispetto voi e tutti gli esseri viventi. Vivete da animali terreni consapevoli. Il senso della vita è la vita e non esiste alcun "senso della vita" al di fuori della vita stessa. Vivete da animali terreni consapevoli. AUT AUT. O la Vita, la Natura e la Terra come valore. O il denaro e dio come valore. AUT AUT. O una società sana che ha la Vita, la Natura e la Terra come valore, che tuteli la Vita, la Natura e la Terra. O una società malata che ha il denaro e dio come valore, che distruggerà la Vita, la Natura e la Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. In sintonia con il corpo e con la vita, con la Natura e con la Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. Consapevoli di essere un fenomeno naturale ed una parte della Natura e della Terra, come tutti gli altri esseri viventi. Vivete da animali terreni consapevoli. Consapevoli della realtà naturale della vita e della morte, della naturale precarietà dell' esistenza e dell' assoluta estraneità degli altri. Vivete da animali terreni consapevoli. Seguite sempre i ritmi della Natura e della Terra e prendete dalla Natura e dalla Terra solo ciò che vi è necessario, consumando solo ciò di cui il vostro corpo ha bisogno per stare bene: cibo e acqua q.b., aria pura da respirare, una sana attività fisica e sessuale, un’ esistenza legata ai ritmi circadiani, otto ore per notte di sonno. Vivete da animali terreni consapevoli. Il corpo è la grande ragione. Esso non dice IO. Esso fa IO. C'è più verità nel corpo che in tutte le religioni e le filosofie della Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. Trattate tutti gli esseri viventi con rispetto. Tra gli esemplari della specie Homo Sapiens trattate con rispetto solo quelli che trattano con rispetto voi e tutti gli esseri viventi. Vivete da animali terreni consapevoli. Il senso della vita è la vita e non esiste alcun "senso della vita" al di fuori della vita stessa. Vivete da animali terreni consapevoli. AUT AUT. O la Vita, la Natura e la Terra come valore. O il denaro e dio come valore. AUT AUT. O una società sana che ha la Vita, la Natura e la Terra come valore, che tuteli la Vita, la Natura e la Terra. O una società malata che ha il denaro e dio come valore, che distruggerà la Vita, la Natura e la Terra. Giamba2016 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Giamba2016
"Animale terreno consapevole" e/o "Genus fictus natura et historia" e/o "Io sono una forza del passato solo nella tradizione è il mio amore" sono tre modi diversi di dire la stessa cosa


Il paese della libertà ? Maddechè ?


8 gennaio 2021

Le sedicenti e cosiddette "democrazie occidentali" sono sempre e comunque serve e e schiave di banche ed imprese, ma per far credere di "essere democrazie" e di rappresentare i cittadini non possono esimersi dal farli votare.


A quel punto nasce per loro, il problema di evitare che i cittadini, quando vanno a votare, votino realmente ed eleggano per governare qualcuno che voglia rappresentare realmente i loro interessi.

(N.D.R Questo "incidente" accadde per esempio con Allende in Cile, che vinse le elezioni e poi, facendo gli interessi dei cileni, nazionalizzò il rame cileno, togliendolo alla aziende USA,

e per questo fu sostituito dal generale cileno Pinochet. che guidò un colpo di stato organizzato dalla CIA, cioè dagli IUESSEI, "il paese della democrazia e della libertà" (sic...).

L'epilogo finale fu che Allende si uccise e il governo guidato da Pinochet fece quello per cui era stato portato al potere dalla CIA e dagli IUESSEI che avevano organizzato il il colpo di stato: restituì la gestione del rame cileno alle aziende IUESSEI).

La soluzione del problema consiste nel creare due parti politiche che sono ambedue serve e e schiave di banche ed imprese,

facendo però credere al popolo coglione che ci siano due parti violentemente contrapposte tra loro tra cui scegliere.

A tale scopo le due parti, che sono in realtà ambedue serve e e schiave di banche ed imprese, simulano guerra tra loro per coglionare il popolo e fargli credere di dover compiere una scelta decisiva tra due parti violentemente contrapposte tra loro che una volta scelte faranno due cose completamente diverse.

In realtà poi qualunque delle due parti sceglieranno farà la stessa cosa semplicemente perché le due parti sono la stessa cosa, sono tutte e due sempre e comunque "serve e cameriere di banche ed imprese",

e continueranno a servire banche ed imprese,, operando in guisa tale da permettere a quei pochissimi di continuare ad avere tutta la ricchezza e tutto il potere e di continuare ad usarli per controllare, sottomettere, sfruttare ed usare tutti gli altri.

#Trump #Washington #CapitolHill #America

N.D.R.

Sto parlando di questo:

https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/01/07/assalto-a-capitol-hill-4-morti-e-52-arrestati-anche-pence-scarica-trump-la-violenza-non-vince-mai-e-il-congresso-proclama-biden/6057510/




SUSSIDIO PEDAGOGICO

Una società giusta, di liberi ed uguali, in cui esistano realmente eguaglianza e giustizia, libertà e democrazia, è possibile soltanto distribuendo in modo uguale ricchezza e potere tra tutti i componenti della società umana.

Amore. Educazione. Solidarieta. Comunità. Gentilezza. Il tempo è galantuomo. Pazienza. Speranza. Il vecchietto con la barba banca che dopo la morte in una presunta ed ipotetica vita eterna punisce i ricchi e i potenti cattivi e premia i poveri ed impotenti buoni.

Et ceteras et similia...

In una società in cui pochissimi possiedono tutta la ricchezza e tutto il potere e li usano per controllare, sottomettere, sfruttare d usare tutti gli atri, cioè in tutte le società umane finora esistite,

sono stati, sono e sarannoo sempre e comunque, solo e soltanto espedienti utili a quei pochissimi per tenere buoni tutti gli altri e tenere sotto tutti gli altri,

in guisa tale da continuare a mantenere tutta la ricchezza e tutto il potere,

e continuare ad usarli per controllare, sottomettere, sfruttare ed usare tutti gli altri.

"Amare gli altri", "Aiutare gli altri", "Occuparsi degli altri", "Essere educati con gli altri", "Essere solidali con gli altri", "Vivere tutti insieme in una comunità", "Predicare agli altri pazienza e speranza in attesa che un vecchietto con la barba bianca dopo la morte in una presunta ed ipotetica vita eterna punisca i ricchi e i potenti cattivi e premi i poveri ed impotenti buoni"

sono solo banali tecniche per "tenere buoni gli altri" e "tenere sotto gli altri" da sempre usate dai pochissimi che possiedono tutta la ricchezza e tutto il potere e li usano per controllare, sottomettere sfruttare ed usare tutti gli altri,

in guisa tale da continuare a mantenere tutta la ricchezza e tutto il potere,

e continuare ad usarli per controllare, sottomettere, sfruttare ed usare tutti gli altri.

Il solo modo per rendere tutti uguali e per rendere tutti liberi, per creare una società di liberi ed eguali,

è distribuire in modo uguale ricchezza e potere tra tutti i componenti della società umana.

Una società giusta, di liberi ed uguali, in cui esistano realmente eguaglianza e giustizia, libertà e democrazia si raggiunge

in primis distribuendo in modo uguale ricchezza e potere tra tutti i componenti della società umana,

in secundis educando tutti i componenti della società umana, fino a diciotto anni, al rispetto dell' altro, del suo corpo, della sua vita, della sua prole e delle sue cose,

in tertiis fissando delle leggi, uguali per tutti, che impongono il rispetto dell' altro, del suo corpo, della sua vita, della sua prole e delle sue cose,

da applicare severamente, quotidianamente e rigorosamente, in modo uguale su tutti, una volta compiuti i diciotto anni, per punire tutti i componenti della società umana che trasgrediscono quelle leggi,

cioè non rispettano l' altro, il suo corpo, la sua vita, la sua prole e le sue cose.

Quelli che parlano di "Amare gli altri", "Aiutare gli altri", "Occuparsi degli altri", "Essere educati con gli altri", "Essere solidali con gli altri", "Vivere tutti insieme in una comunità", "Predicare agli altri pazienza e speranza in attesa che un vecchietto con la barba bianca dopo la morte in una presunta ed ipotetica vita eterna punisca i ricchi e i potenti cattivi e premi i poveri ed impotenti buoni"

come presunto fondamento della vita pubblica nella società umana

sono sempre e comunque individui con una cultura mafiosa al servizio dei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza e tutto il potere e li usano per controllare, sottomettere sfruttare ed usare tutti gli altri,

in guisa tale da continuare a mantenere tutta la ricchezza e tutto il potere,

e continuare ad usarli per controllare, sottomettere, sfruttare ed usare tutti gli altri,

perchè di fatto "Amare gli altri", "Aiutare gli altri", "Occuparsi degli altri", "Essere educati con gli altri", "Essere solidali con gli altri", "Vivere tutti insieme in una comunità", "Predicare agli altri pazienza e speranza in attesa che un vecchietto con la barba bianca dopo la morte in una presunta ed ipotetica vita eterna punisca i ricchi e i potenti cattivi e premi i poveri ed impitenti buoni"

nella vita pubblica servono sempre e comunque a creare le mafie degli amici degli amici,

cioè quell' organizzazione mafiosa della società che impedisce la cultura della legalità e la creazione di una società di liberi ed eguali.

Per far capire come arrivare ad una redistribuzione del reddito faccio l' esempio di qualcosa che esiste già e che va nella direzione giusta: il reddito di cittadinanza o il reddito universale di base a diciott'anni.

Nessun esemplare della specie Homo Sapiens che riceve 780€ mensili dallo stato andrà mai a farsi controllare, sottomettere, sfruttare ed usare da un imprenditore che gli dà 300 euro al mese e lo fa lavorare otto ore al giorno, per tenere basso il costo della forza lavoro ed aumentare i suoi profitti.

E infatti il reddito di cittadinanza è osteggiato da tutti i mass media di questa società, tutti in mano ai pochissimi che possiedono tutta la ricchezza.
.
Un altro esempio pratico per far capire come redistribuire il reddito.

Una semplice legge che stabilisca una cifra massima che un individuo può accumulare in un anno e poi imponga che tutto quello che guadagna di piu debba versarlo allo stato, che poi lo usa per i servizi pubblici e per tutti i cittadini,

in guisa tale da impedire che un individuo accumuli troppa ricchezza e poi la usi per controllare, sottomettere, sfruttare ed usare gli altri.

Di solito quando dico questo mi rispondono "Ma così nessuno lavorerebbe per guadagnare di più di quella cifra".

Ed io rispondo: "Anche in quel modo si raggiungerebbe lo scopo, che è quello di impedire che qualcuno accumuli troppa ricchezza e poi la usi per controllare, sottomettere, sfruttare ed usare gli altri".





permalink | inviato da _Giamba_ il 8/1/2021 alle 8:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     settembre       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

diario
Terapia intensiva di disintossicazione musicale
MoVimento Cinque Stelle
Coglioni e coglionatori
Specchietti per le allodole
I misteri della poltica
Le donne e l'amore
Buone notizie
Una risata vi seppellirà
I teoremi dello zio Giamba
Ma quanto so' buoni 'sti ebrei !
L'arte che mi piace
Il cinema che mi piace
Signoraggio bancario
Altra informazione
Il lento ma inesorabile degrado dei sinistri
Ogni comunità è sempre e comunque una mafia
I contributi di Giovan Maria Catalan Belmonte
Mi beo degli zotici
Angoscia. illusione, mistificazione, controllo
Il paese della libertà ? Maddechè ?
Friedrich Wilhelm Nietzsche
Max Stirner
Detti e citazioni latine
Comunicando con gli altri bloggers
Zia Democra
I Taliani
Cultura identitaria
AUT AUT O la vita come valore o il denaro come valore
Il cristianesimo è un delirio contro natura
L'unica realtà che esiste è l'individuo
Pier Paolo Pasolini
I coatti mentecatti della società dei consumi
L’ insostenibile leggerezza dell’ essere
Il gioco E’ le sue regole
Il pericoloso delirio della Fede nell’ Umanità;
Uscire fuori dalla logica economica
Chi crede avvelena anche te ! Digli di smettere !
Il virus Rousseau
Nativi americani
Buffoni di corte
Ezra Pound
Mio figlio è un uomo di successo ! Mi dispiace signora...
Arguti cialtroni
La televisiun la t'endormenta come un cujun
La società umana o è patriarcale o non è
Totò
Vaticano S.P.A.
Pantelleria
Ma l'Italia è in grado di dare nutrimento a tutti 'sti immigrati ?
Habere non haberi
Teste di prete
Apologia dello stronzo
Luigi Pirandello
Julius Evola
Sub specie aeternitatis
Mass media e manipolazione

VAI A VEDERE

Giamba Facebook
Giamba Twitter
Wikileaks
Altra Informazione
Manifesto antimodernità
Lettera del capo indiano Seattle al presidente USA


 

 

  Tutti i miei posts su:

www.facebook.com/giamba.pellei  

Tutti i miei tweets su:

https://twitter.com/GiambaLibero

Tutte le mie foto su:

https://www.instagram.com/giambapellei/

 

Genus fictus

natura et historia

e/o animale terreno

consapevole

e/o io sono

una forza del passato

solo nella tradizione

è il mio amore

sono tre modi diversi

di dire la stessa cosa.

L'unica realtà che esiste

è l'individuo.

  La cosiddetta "comunità" 

   è un'invenzione

di ricchi e potenti, 

  ed è sempre e comunque

una mafia,

  creata

per annichilire gli individui, 

 omologarli in un gregge

  e portarli tutti insieme

a tosare

per far lana per il padrone.

 
 
 
 

 

CERCA