Vivete da animali terreni consapevoli. In sintonia con il corpo e con la vita, con la Natura e con la Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. Consapevoli di essere un fenomeno naturale ed una parte della Natura e della Terra, come tutti gli altri esseri viventi. Vivete da animali terreni consapevoli. Consapevoli della realtà naturale della vita e della morte, della naturale precarietà dell' esistenza e dell' assoluta estraneità degli altri. Vivete da animali terreni consapevoli. Seguite sempre i ritmi della Natura e della Terra e prendete dalla Natura e dalla Terra solo ciò che vi è necessario, consumando solo ciò di cui il vostro corpo ha bisogno per stare bene: cibo e acqua q.b., aria pura da respirare, una sana attività fisica e sessuale, un’ esistenza legata ai ritmi circadiani, otto ore per notte di sonno. Vivete da animali terreni consapevoli. Il corpo è la grande ragione. Esso non dice IO. Esso fa IO. C'è più verità nel corpo che in tutte le religioni e le filosofie della Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. Trattate tutti gli esseri viventi con rispetto. Tra gli esemplari della specie Homo Sapiens trattate con rispetto solo quelli che trattano con rispetto voi e tutti gli esseri viventi. Vivete da animali terreni consapevoli. Il senso della vita è la vita e non esiste alcun "senso della vita" al di fuori della vita stessa. Vivete da animali terreni consapevoli. AUT AUT. O la Vita, la Natura e la Terra come valore. O il denaro e il profitto come valore. AUT AUT. O una società sana che ha la Vita, la Natura e la Terra come valore, che tuteli la Vita, la Natura e la Terra. O una società malata che ha il denaro e il profitto come valore, che distruggerà la Vita, la Natura e la Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. In sintonia con il corpo e con la vita, con la Natura e con la Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. Consapevoli di essere un fenomeno naturale ed una parte della Natura e della Terra, come tutti gli altri esseri viventi. Vivete da animali terreni consapevoli. Consapevoli della realtà naturale della vita e della morte, della naturale precarietà dell' esistenza e dell' assoluta estraneità degli altri. Vivete da animali terreni consapevoli. Seguite sempre i ritmi della Natura e della Terra e prendete dalla Natura e dalla Terra solo ciò che vi è necessario, consumando solo ciò di cui il vostro corpo ha bisogno per stare bene: cibo e acqua q.b., aria pura da respirare, una sana attività fisica e sessuale, un’ esistenza legata ai ritmi circadiani, otto ore per notte di sonno. Vivete da animali terreni consapevoli. Il corpo è la grande ragione. Esso non dice IO. Esso fa IO. C'è più verità nel corpo che in tutte le religioni e le filosofie della Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. Trattate tutti gli esseri viventi con rispetto. Tra gli esemplari della specie Homo Sapiens trattate con rispetto solo quelli che trattano con rispetto voi e tutti gli esseri viventi. Vivete da animali terreni consapevoli. Il senso della vita è la vita e non esiste alcun "senso della vita" al di fuori della vita stessa. Vivete da animali terreni consapevoli. AUT AUT. O la Vita, la Natura e la Terra come valore. O il denaro e il profitto come valore. AUT AUT. O una società sana che ha la Vita, la Natura e la Terra come valore, che tuteli la Vita, la Natura e la Terra. O una società malata che ha il denaro e il profitto come valore, che distruggerà la Vita, la Natura e la Terra. Giamba2016 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Giamba2016
"Animale terreno consapevole" e/o "Genus fictus natura et historia" e/o "Io sono una forza del passato solo nella tradizione è il mio amore" sono tre modi diversi di dire la stessa cosa


I coatti mentecatti della società dei consumi


16 maggio 2019

Assisto in un primo momento impietosito allo spettacolo squallido ed osceno dei miei simili (???) disposti a tutto per avere denaro, ma poi penso che, se volessero, potrebbero dire di no e subentra il disprezzo.



Perchè non dicono di no ?

Perchè sono disposti a tutto per avere denaro ?

Perchè essi sono "moderni".

Perchè essi vivono l'essenza della modernità della societàdelconsumodellaproduzionedellusura.

Perchè essi vivono avendo come riferimento il Pensiero Unico della societàdelconsumodellaproduzionedellusura, che i pochissimi che possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche e tutte le imprese, e anche tutti i mass media nella societàdelconsumodellaproduzionedellusura

infilano nel loro cervello usando i mass media, che sono tutti in mano loro, per ripetere dieci cento mille volte al giorno, fino a trasformarla in verità la menzogna:

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare,
è il solo valore"

in guisa tale che essi, convinti che

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare,
è il solo valore"

vadano

"a produrre prodotti e/o servizi inutili o addirittura dannosi per la salute per guadagnare soldi da usare per consumare produrre prodotti e/o servizi inutili o addirittura dannosi per la salute"

aumentando consumi produzione fatturato e PIL, quindi i profitti dei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza e tutto il potere nella societàdelconsumodellaproduzionedellusura

Dice: "Pochissimi diventano sempre più ricchi e tutti gli altri diventano sempre più poveri".

Dico: "E certo: è il risultato finale, consapevolmente e scientificamente ricercato, del meccanismo strutturale e fisiologico della societàdelconsumodellaproduzionedellusura,

in cui pochissimi possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche e tutte le imprese, e tutti gli altri lavorano per aumentare consumi produzione fatturato e PIL, cioè i profitti dei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche e tutte le imprese".

A 'sto punto vi chiederete:

"Come fanno i pochissimi che possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche e tutte le imprese a fare in modo che tutti gli altri vadano a lavorare per aumentare consumi produzione fatturato e PIL, cioè i loro profitti ?"

Semplicissimo.

I pochissimi che possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche e tutte le imprese societàdelconsumodellaproduzionedellusura possiedono anche tutti i mass media della societàdelconsumodellaproduzionedellusura,

e li usano per diffondere il Pensiero Unico della societàdelconsumodellaproduzionedellusura, trasormando in verità la menzogna:

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare,
è il solo valore"

giovandosi della tecnica usata per secoli dalla chiesa cattolica e dai preti, poi riassunta in teoria ed usata alla perfezione da Joseph Goebbels, ministro della propaganda del regime nazista, che l' ha usata per diffondere i principi nazisti, è stata usata per secoli dai preti cristiani,

"Basta ripetere una menzogna
dieci cento mille volte al giorno
e la menzogna diventa verità".

perchè sono consapevoli che quella tecnica funziona sempre alla perfezione e riesce a "trasformare qualunque menzogna in verità".

Quella tecnica è stata infatti usata per secoli dalla chiesa cattolica e dai preti cristiani, da cui il Goebbels, ministro della propaganda del regime nazista, l'ha dedotta, per poi riassumerla in teoria nella formula:

"Basta ripetere una menzogna
dieci cento mille volte al giorno
e la menzogna diventa verità".

ed usarla alla perfezione per diffondere i principi del regime nazista,

per "diffondere la fede", cioè quell' immonda accozzaglia di colossali minchiate che si infilano facilmente nel cervello di chi ha bisogno di rifugiarsi nel delirio per cancellare la consapevolezze a cui lo porta l' uso appropriato del cervello, strumento peculiare di sopravvivenza della specie,

e cioè la consapevolezza di essere una parte della Natura ed un fenomeno naturale, che come tutti gli esseri viventi nasce, vive e muore,

la consapevolezza della realtà naturale della vita e della morte, della naturale precarietà dell' esistenza e dell' assoluta indifferenza ed estraneità degli altri, i quali come lui, sono guidati dall' istinto di sopravvivenza, e quindi si occupano in modo sano e naturale solo e soltanto della loro sopravvivenza individuale e della permanenza del loro corredo genetico sulla Terra:

una presunta ed ipotetica "vita eterna" per cancellare la consapevolezza della realtà naturale della vita e della morte,

un presunto ed ipotetico "essere soprannaturale onnipotente onnisciente ed onnitutto che opportunamente sollecitato con rituali e preghiere aiuta e provvede" per cancellare la consapevolezza della naturale precarietà dell' esistenza

e un presunto ed ipotetico "amore per il prossimo" per cancellare l' assoluta indifferenza ed estraneità degli altri.

Quella stessa tecnica è stata poi usata, per diffondere i principi del regime nazista, da Joseph Goebbels, ministro della propaganda del regime nazista, che l'ha imparata dalla chiesa cattolica e dai preti cristiani, per poi riassumerla in teoria nella formula:

"Basta ripetere una menzogna
dieci cento mille volte al giorno
e la menzogna diventa verità".

Quella stessa tecnica viene usata oggi dai pochissimi che possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche e tutte le imprese societàdelconsumodellaproduzionedellusura,

i quali possiedono anche tutti i mass media della societàdelconsumodellaproduzionedellusura, e li usano

in primis per bombardare i cervelli degli esemplari della specie Homo Sapiens Sapiensdalla culla alla tomba e da mane a sera, con il Pensiero Unico della societàdelconsumodellaproduzionedellusura:

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare
è il solo valore"

e in secundis per bombardare i cervelli degli esemplari sani della specie Homo Sapiens Sapiens, dalla culla alla tomba e da mane a sera, con il Dogma Della Socializzazione:

"Bisogna stare sempre insieme agli altri.
Chi sta con gli altri è sano, bello e buono.
Chi sta da solo è malato, brutto e cattivo !"

in guisa tale che milioni di esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens, convinti singolarmente dai mass media che

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare
è il solo valore"

e che

"Bisogna stare sempre insieme agli altri.
Chi sta con gli altri è sano, bello e buono.
Chi sta da solo è malato, brutto e cattivo !"

se ne stiano sempre insieme agli altri che, come loro, sono stati convinti singolarmente dai mass media che

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare
è il solo valore"

a ripetersi l' un l'altro e a confermarsi l'un altro che:

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare
è il solo valore"

giungendo infine tutti insieme alla conclusione che se i mass media dicono che

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare
è il solo valore"

e tutti quanti ripetono che

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare
è il solo valore"

vuol dire che la Verità è che

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare
è il solo valore".

A quel punto tutti quanti andranno

"a produrre prodotti e/o servizi inutili o addirittura dannosi per la salute per guadagnare soldi da usare per consumare produrre prodotti e/o servizi inutili o addirittura dannosi per la salute" perchè

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare
è il solo valore"

aumentando consumi produzione fatturato e PIL, quindi i profitti dei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza e tutto il potere nella societàdelconsumodellaproduzionedellusura

che sono gli stessi che possiedono tutti i mass media della societàdelconsumodellaproduzionedellusura, e li usano

in primis per bombardare i cervelli degli esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens dalla culla alla tomba e da mane a sera, con il Pensiero Unico della societàdelconsumodellaproduzionedellusura:

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare
è il solo valore"

e in secundis per bombardare i cervelli degli esemplari sani della specie Homo Sapiens Sapiens, dalla culla alla tomba e da mane a sera, con il Dogma Della Socializzazione:

"Bisogna stare sempre insieme agli altri.
Chi sta con gli altri è sano, bello e buono.
Chi sta da solo è malato, brutto e cattivo"

in guisa tale che milioni di esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens, convinti singolarmente dai mass media che

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare
è il solo valore"

se ne stiano sempre insieme agli altri che, come loro, sono stati convinti singolarmente dai mass media che

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare
è il solo valore"

a ripetersi l' un l'altro e a confermarsi l'un altro che:

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare
è il solo valore"

giungendo infine tutti insieme alla conclusione che se i mass media dicono che

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare
è il solo valore"

e tutti quanti ripetono che

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare
è il solo valore"

vuol dire che la Verità è che

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare
è il solo valore"

e vadano tutti quanti

"a produrre prodotti e/o servizi inutili o addirittura dannosi per la salute per guadagnare soldi da usare per consumare produrre prodotti e/o servizi inutili o addirittura dannosi per la salute" perchè

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare
è il solo valore"

aumentando consumi produzione fatturato e PIL, quindi i profitti dei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza e tutto il potere nella societàdelconsumodellaproduzionedellusura.

Il cerchio si chiude.

A questo punto se la stragrande maggioranza degli esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens "crede" alla menzogna che

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare
è il solo valore"

quindi è convinta che la Verità sia:

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare
è il solo valore"

e vanno tutti quanti

"a produrre prodotti e/o servizi inutili o addirittura dannosi per la salute per guadagnare soldi da usare per consumare produrre prodotti e/o servizi inutili o addirittura dannosi per la salute"

aumentando consumi produzione fatturato e PIL, quindi i profitti dei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza e tutto il potere nella societàdelconsumodellaproduzionedellusura,

sarà facilissimo fargli "credere" che chi pensa e non crede, e pensando giunge alla conclusione che

"Il senso della vita è la vita, lo scopo della vita, il "valore" della via è la vita e non il denaro e il consumo, e che la socità umana nasce per tutelare la vita e deve avere la vita come valore di riferimento"

e che, conseguentemente,

"Consumare è la felicità,
chi consuma di più è più felice
e il denaro, che serve per consumare
è il solo valore"

sia una menzogna trasformata in verità dai pochissimi che possiedono tutta la ricchezza nella societàdelconsumodellaproduzionedellusuraripetendola usando i mass media, tutti in mano loro, per ripeterla dieci cento mille volte al giorno,

allo scopo di mandare tutti gli altri "a produrre prodotti e/o servizi inutili o addirittura dannosi per la salute per guadagnare soldi da usare per consumare produrre prodotti e/o servizi inutili o addirittura dannosi per la salute",

in guisa tale che aumentino consumi produzione fatturato e PIL, quindi iloro profitti,

sia un delinquente, un pazzo, un drogato, un alcoolista et ceteras et similia.

La vogliamo fermare questa "modernità" prima che finisca di distruggere il pianeta Terra ed ogni forma di vita ?

AUT AUT

O mettete la vostra vita, la vostra dignità e la vostra libertà aldi sopra del denaro oppure siete fottuti.

Pensate che la vostra vita,la vostra dignità e la vostra libertà siano meno importanti del denaro ?

Allora siete già fottuti.

Tenete conto, figliuoli, che nei sedicenti "paesi democratici" dell'Occidente l'1% della popolazione possiede il 41% della ricchezza ed il 5% della popolazione possiede il 95% della ricchezza.

Tenete conto, figliuoli, che la libertà, la democrazia e l'uguaglianza sono impossibili all'interno delle società occidentali, in cui l'1% della popolazione possiede il 41% della ricchezza ed il 5% possiede il 95% della ricchezza.

Tenete conto, figliuoli, che in queste società, che sono società della produzione e del consumo, del denaro e dell'usura, l'unica possibilità concessa al 95% degli esseri umani è di essere schiavi servi e puttane di quel 5% che possiede tutto.

Tenete conto, figliuoli, che la libertà, la democrazia e l'uguaglianza saranno possibili soltanto quando la società della produzione e del consumo, del denaro e dell'usura sarà spazzata via.

Tenete conto, figliuoli, che nel frattempo l'unico modo per essere liberi è stare fuori dalla società della produzione e del consumo, del denaro e dell'usura e dalla sua logica economica.

Tenete conto, figliuoli, che i giornalisti dei sedicenti "paesi democratici" dell'Occidente, i Fazio e i Santoro per intenderci, sono individui pagati con milioni di euro per raccontarvi ogni giorno le favole dell' esistenza della libertà, della democrazie e dell'uguaglianza.

Tenete conto, figliuoli, che i preti che vi raccontano di un non meglio identificato dio e che vi predicano di amare, rassegnarvi e perdonare le ingiustizie, in attesa della giustizia divina, quando vi accorgete che libertà, democrazia, uguaglianza e giustizia non esistono, campano proprio predicando amore, rassegnazione e perdono, pagati per predicare quelle cose e tenervi buoni.

Tenete conto, figliuoli, che normalizzare il mestiere di puttana è semplicemente il presupposto indispensabile per trasformarvi tutti in puttane.

Tutta gente che si compra e si vende.

Mozzarelle..

Puttane..

Una mozzarella sta sullo scaffale, uno se la compra e se la porta a casa..

Ma è una mozzarella..

Una puttana sta per strada, uno se la compra e se la porta a casa.

Ma è una puttana.

Siete mozzarelle voi ?

No.

Siete puttane ?

No.

Volete essere mozzarelle ?

No.

Volete essere puttane ?

No.

E allora dipende solo da voi.

Basta rispondere NO GRAZIE quando qualcuno vi vuole comprare.

Ma mica è facile.

Bisogna tenere duro..

Questi c' hanno tutto loro..

C' hanno i soldi.

C'hanno il potere.

C'hanno giornali e tivvi
per dirvi tutti i giorni
che soldi e potere sono l'unica cosa importante.

Poi ogni giorno si ripropongono..

Vuoi i soldi ?

Vuoi il potere ?

E stanno a aspetta che gli dite di si.

E se gli dite di no vi portano uno che se li è pigliati al posto vostro e vi dicono ridendo: "Anvedi quanto sei scemo..Guarda quello che invece se l'è pijati com'è felice..

E se dite che sta cosa nun va bene vi dicono: "Sei invidioso eh.."

Bisogna essere tenaci zio..

Che ci si guadagna ?

LA VITA.

LA DIGNITA'.

LA LIBERTA'.

Vi pare poco ?

Allora non c'è più niente da fare pe voi..

Siete già mozzarelle e puttane.

La normalizzazione del mestiere di puttana è il presupposto indispensabile per trasformarvi tutti in puttane

AUT AUT

O mettete la vostra vita, la vostra dignità e la vostra libertà al di sopra del denaro oppure siete fottuti.

Pensate che la vostra vita,la vostra dignità e la vostra libertà siano meno importanti del denaro?

Allora siete già fottuti.






permalink | inviato da _Giamba_ il 16/5/2019 alle 18:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     febbraio   <<  1 | 2  >>  
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

diario
Terapia intensiva di disintossicazione musicale
MoVimento Cinque Stelle
Coglioni e coglionatori
Specchietti per le allodole
I misteri della poltica
Le donne e l'amore
Buone notizie
Una risata vi seppellirà
I teoremi dello zio Giamba
Ma quanto so' buoni 'sti ebrei !
L'arte che mi piace
Il cinema che mi piace
Signoraggio bancario
Altra informazione
Il lento ma inesorabile degrado dei sinistri
Ogni comunità è sempre e comunque una mafia
I contributi di Giovan Maria Catalan Belmonte
Mi beo degli zotici
Angoscia. illusione, mistificazione, controllo
Il paese della libertà ? Maddechè ?
Friedrich Wilhelm Nietzsche
Max Stirner
Detti e citazioni latine
Comunicando con gli altri bloggers
Zia Democra
I Taliani
Cultura identitaria
AUT AUT O la vita come valore o il denaro come valore
Il cristianesimo è un delirio contro natura
L'unica realtà che esiste è l'individuo
Pier Paolo Pasolini
I coatti mentecatti della società dei consumi
L’ insostenibile leggerezza dell’ essere
Il gioco E’ le sue regole
Il pericoloso delirio della Fede nell’ Umanità;
Uscire fuori dalla logica economica
Chi crede avvelena anche te ! Digli di smettere !
Il virus Rousseau
Nativi americani
Buffoni di corte
Ezra Pound
Mio figlio è un uomo di successo ! Mi dispiace signora...
Arguti cialtroni
La televisiun la t'endormenta come un cujun
La società umana o è patriarcale o non è
Totò
Vaticano S.P.A.
Pantelleria
Ma l'Italia è in grado di dare nutrimento a tutti 'sti immigrati ?
Habere non haberi
Teste di prete
Apologia dello stronzo
Don Matteo Renzie: il pretino democristiano
Luigi Pirandello
Julius Evola
Sub specie aeternitatis
Mass media e manipolazione

VAI A VEDERE

Giamba Facebook
Giamba Twitter
Wikileaks
Altra Informazione
Manifesto antimodernità
Lettera del capo indiano Seattle al presidente USA


 

 

 

  Trovate tutti i miei posts

anche sul mio profilo facebook

www.facebook.com/giamba.pellei    

  e tutti i miei tweets

sul mio profilo twitter

https://twitter.com/GiambaLibero

Genus fictus

natura et historia

e/o animale terreno

consapevole

e/o io sono

una forza del passato

solo nella tradizione

è il mio amore

sono tre modi diversi

di dire la stessa cosa.

L'unica realtà che esiste

è l'individuo.

  La cosiddetta "comunità" 

   è un'invenzione

di ricchi e potenti, 

  ed è sempre e comunque

una mafia,

  creata

per annichilire gli individui, 

 omologarli in un gregge

  e portarli tutti insieme

a tosare

per far lana per il padrone.

 
 
 

 

CERCA