Vivete da animali terreni consapevoli. In sintonia con il corpo e con la vita, con la Natura e con la Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. Consapevoli di essere un fenomeno naturale ed una parte della Natura e della Terra, come tutti gli altri esseri viventi. Vivete da animali terreni consapevoli. Consapevoli della realtà naturale della vita e della morte, della naturale precarietà dell' esistenza e dell' assoluta estraneità degli altri. Vivete da animali terreni consapevoli. Seguite sempre i ritmi della Natura e della Terra e prendete dalla Natura e dalla Terra solo ciò che vi è necessario, consumando solo ciò di cui il vostro corpo ha bisogno per stare bene: cibo e acqua q.b., aria pura da respirare, una sana attività fisica e sessuale, un’ esistenza legata ai ritmi circadiani, otto ore per notte di sonno. Vivete da animali terreni consapevoli. Il corpo è la grande ragione. Esso non dice IO. Esso fa IO. C'è più verità nel corpo che in tutte le religioni e le filosofie della Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. Trattate tutti gli esseri viventi con rispetto. Tra gli esemplari della specie Homo Sapiens trattate con rispetto solo quelli che trattano con rispetto voi e tutti gli esseri viventi. Vivete da animali terreni consapevoli. Il senso della vita è la vita e non esiste alcun "senso della vita" al di fuori della vita stessa. Vivete da animali terreni consapevoli. AUT AUT. O la Vita, la Natura e la Terra come valore. O il denaro e il profitto come valore. AUT AUT. O una società sana che ha la Vita, la Natura e la Terra come valore, che tuteli la Vita, la Natura e la Terra. O una società malata che ha il denaro e il profitto come valore, che distruggerà la Vita, la Natura e la Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. In sintonia con il corpo e con la vita, con la Natura e con la Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. Consapevoli di essere un fenomeno naturale ed una parte della Natura e della Terra, come tutti gli altri esseri viventi. Vivete da animali terreni consapevoli. Consapevoli della realtà naturale della vita e della morte, della naturale precarietà dell' esistenza e dell' assoluta estraneità degli altri. Vivete da animali terreni consapevoli. Seguite sempre i ritmi della Natura e della Terra e prendete dalla Natura e dalla Terra solo ciò che vi è necessario, consumando solo ciò di cui il vostro corpo ha bisogno per stare bene: cibo e acqua q.b., aria pura da respirare, una sana attività fisica e sessuale, un’ esistenza legata ai ritmi circadiani, otto ore per notte di sonno. Vivete da animali terreni consapevoli. Il corpo è la grande ragione. Esso non dice IO. Esso fa IO. C'è più verità nel corpo che in tutte le religioni e le filosofie della Terra. Vivete da animali terreni consapevoli. Trattate tutti gli esseri viventi con rispetto. Tra gli esemplari della specie Homo Sapiens trattate con rispetto solo quelli che trattano con rispetto voi e tutti gli esseri viventi. Vivete da animali terreni consapevoli. Il senso della vita è la vita e non esiste alcun "senso della vita" al di fuori della vita stessa. Vivete da animali terreni consapevoli. AUT AUT. O la Vita, la Natura e la Terra come valore. O il denaro e il profitto come valore. AUT AUT. O una società sana che ha la Vita, la Natura e la Terra come valore, che tuteli la Vita, la Natura e la Terra. O una società malata che ha il denaro e il profitto come valore, che distruggerà la Vita, la Natura e la Terra. Giamba2016 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Giamba2016
"Animale terreno consapevole" e/o "Genus fictus natura et historia" e/o "Io sono una forza del passato solo nella tradizione è il mio amore" sono tre modi diversi di dire la stessa cosa


I coatti mentecatti della società dei consumi


5 dicembre 2019

La societàdelconsumodellaproduzioneedellusura, in cui pochissimi possiedono tutta la ricchezza, le banche, le imprese e i mass media, si propone furbescamente, usando i mass media, come portatrice di "libertà", "democrazia", uguaglianza" e "giustizia"...


...ma in realtà nella societàdelconsumodellaproduzioneedellusura non esistono nè "libertà", nè "democrazia", nè uguagllianza" nè "giustizia".

Non esiste alcuna "libertà", nella societàdelconsumodellaproduzioneedellusura, perchè in una società in cui pochissimi possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media,

esiste un solo modo di vivere, cioè quello imposto dai pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media,

e tutti gli altri, di fatto, vivono secondo quel solo modo possibile di vivere, che è quello imposto dai pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media,

perchè, per sopravvivere, non possono far altro che andare a produrre e/o a vendere oggetti e/o servizi, in gran parte inutili e/o addirittura dannosi per la salute, per guadagnare soldi con cui comprare oggetti e/o servizi, in gran parte inutili e/o addirittura dannosi per la salute,

nelle imprese che producono quegli oggetti e/o quei servizi, in gran parte inutili e/o addirittura dannosi per la salute, che essi sono indotti a consumare,

perchè quelle imprese sono tutte in mano ai pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media,

finendo di fatto per aumentare consumi, produzione fatturato e PIL, quindi i profitti dei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media,

e/o a chiedere muti, fidi e quant' altro nelle banche e nelle finanziarie che sono anch' esse tutte in mano ai pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media, aumentando anche in questo modo i profitti di quei pochissimi,

finendo quindi di fatto per condurre tutti un solo tipo di esistenza, che è un' esistenza di servi, schiavi e puttane dei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media,

che è l'unico modo di di vivere possibile, quelli a cui tutti sono obbligati per sopravvvivere, all'interno della societàdelconsumodellaproduzioneedellusura,

un modo di vivere contro natura e contro la vita,

contro natura e contro la vita perchè peggiora la qualità della loro vita e la salute del loro corpo,

nonchè le condizioni ambientali della Terra, in cui l'inquinamento ambientale cresce in modo direttamente proporzionale all' aumento della produzione e del consumo e, conseguentemente, la salute della Natura e di tutti gli esseri viventi peggiora in modo direttamente proporzionale all' aumento della produzione del consumo

e migliorando solo e soltanto i profitti dei pochissimi possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media della societàdelconsumodellaproduzioneedellusura.

Non esiste alcuna "democrazia" nella societàdelconsumodellaproduzioneedellusura,
perchè tutti i partiti e tutti i movimenti politici sono creati e finanziati dai pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media, e poi propagandati sui mass media tutti i mano a quei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media,

in guisa tale che i cittadini, quando vanno a votare, trovano sulla scheda solo e soltanto simboli di partiti e movimenti politici che i pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media ,

per rappresentare i loro interessi,

prima hanno creato e finanziato, e poi hanno propagandato sui mass media tutti in mano lro,

e che naturalmente ed ovviamente, una volta "scelti per governare dai cittadini" (si fa per dire visto e considerato che tutti i partiti sono uguali perchè tutti sono stati prima creati e finanziati dai pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media, poi propagandati sui mass media tutti i mano a quei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media, per rappresentare il loro interessi)

rappresentaranno gli interessi dei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media che li hanno creati, li finanziano e li propagandano.

Per quanto riguarda la cosiddette "eguaglianza" e la cosiddetta "giustizia" che i mass media della societàdelconsumodellaproduzioneedellusura, tutti in mano ai pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese,

propongono tutti i giorni furbescamente, insieme alla cosiddetta "libertà", e alla cosiddetta "democrazia", come componete fondamentale di quella società,

penso che se avete letto e capito quello che ho scritto finora ci sia ben poco da aggiungere per spiegare perchè esse non esistono in questa società.

Come può esistere la cosiddetta "uguaglianza" in una società in cui pochissimi possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media ?

Non è naturalmente ed ovviamente in alcun modo possibile che in una società in cui pochissimi possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media,

e tutti gli altri, cioè miliardi di esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens, sono costretti, per sopravvivere, a farsi servi schiavi e puttane dei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media

quei miliardi di esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens che sono costretti a farsi servi schiavi e puttane dei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media

siano "uguali" a quei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media.

Come può esistere la cosiddetta "giustizia" in una società in cui pochissimi possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media ?

Non è naturalmente ed ovviamente in alcun modo possibile che in una società in cui pochissimi possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media,

la cosiddetta "giustizia" operi in modo uguale per i pochissimi che possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media

e per quei miliardi di individui che sono costretti a farsi servi schiavi e puttane di quei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media.

Quello che accade di fatto nella societàdelconsumodellaproduzioneedellusura, in cui pochissimi possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media

è che tutti quanti sanno benissimo, perchè lo verificano ogni giorno,

è che la cosiddetta "giustizia", quella che si presenta con lo spot promozionale "la legge è uguale per tutti", 'nzomma per intenderci giudici, magistrati, carabinieri, poliziotti et ceteras et similia,

opera di fatto per tutelare gli interessi dei pochissimi possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media,

trascurando del tutto gli interessi di tutti gli altri.

(N.D.R Vedi quello che è successo alla Ethernit

Stephan Schmidheiny è un ricco imprenditore svizzero. Nei primi anni 70' eredita Eternit, l'azienda di famiglia, e ne diviene amministratore delegato. Eternit produce materiali da copertura per l'edilizia. Eternit lavora con l'amianto e investe in Italia. Vengono aperti stabilimenti Eternit in Sicilia, a Bagnoli, a Rubiera, a Cavagnolo, a Broni, a Bari e a Casale Monferrato. Decine di migliaia di cittadini e operai respirano amianto per anni. In molti si ammalano di mesotelioma, una forma particolarmente violenta di neoplasia legata all'esposizione ad amianto.

Stephan Schmidheiny finisce sotto processo per disastro ambientale doloso. Il processo partì grazie all'azione legale collettiva portata avanti da 6000 persone che chiedevano il riconoscimento dei danni causati dalla morte di circa 3000 persone, più o meno il numero di morti dell'attentato alle Torri Gemelle. Nel 2012 una sentenza storica condanna Stephan Schmidheiny a 12 anni di carcere. Nel 2013 l'appello conferma la condanna in I grado aumentando la pena per Schmidheiny a 18 anni. Tuttavia, l'anno dopo, la Cassazione annulla la condanna estinguendo il reato per prescrizione. Anni di processi, denaro pubblico e soprattutto la sacrosanta sete di giustizia dei familiari delle vittime vengono spazzati via dalla prescrizione, un istituto giuridico amato da potenti e politici sempre alla ricerca di farla franca)


A questo punto quelli di voi che hanno capito quel che ho detto chiederanno: "Che dobbiamo fare quindi ?"

In primis vi dico quel che "non" dovete fare.

NIENTE VIOLENZA !

Non dovete manifestare in modo violento il giusto e legittimo sdegno, la giusta e legittima incazzatura che quello che ho scritto qui sopra e la conseguente consapevolezza di essere presi per il culo da questa società, dai pochissimi che possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media di questa società. e conseguentemente, dai mass media di questa società,

che vi propongono furbescamente questa società in cui pochissimi possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media,

ed in cui voi siete di fatto servi schiavi e puttane di quei pochissimi,

come portatrice di "libertà", "democrazia", uguagllianza" e "giustizia",

perchè in tal guisa, proponendovi n modo violento, non farete altro che permettere a quei mass media, tutti in mano a quei pochissimi, di "rappresentare" voi come brutti e cattivi, come criminali e delinquenti che vogliono distruggere "una società che garantisce libertà, democrazia, uguaglianza e giustizia (MADDECHE' ??).

e, conseguentemente, di "rappresentare" quei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media come buoni e belli, come "difensori di una società che garantisce libertà, democrazia, uguaglianza e e gustizia (MADDECHE'?? N'antra vorta...).

Avete capito ?

Non dite: "Abbiamo capito " se non avete capito per fare bella figura.

Se non avete capito dite: "Non abbiamo capito" e ve lo ripeto.

NIENTE VIOLENZA !

Non dovete manifestare in modo violento il giusto e legittimo sdegno, la giusta e legittima incazzatura che quello che ho scritto qui sopra e la conseguente consapevolezza di essere presi per il culo da questa società, dai pochissimi che possiedono tutta la ricchezza, tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media di questa società. e conseguentemente, dai mass media di questa società,

che vi propongono furbescamente questa società in cui pochissimi possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media,

ed in cui voi siete di fatto servi schiavi e puttane di quei pochissimi,

come portatrice di "libertà", "democrazia", uguagllianza" e "giustizia",

perchè in tal guisa, proponendovi n modo violento, non farete altro che permettere a quei mass media, tutti in mano a quei pochissimi, di "rappresentare" voi come brutti e cattivi, come criminali e delinquenti che vogliono distruggere "una società che garantisce libertà, democrazia, uguaglianza e giustizia (MADDECHE' ??).

e, conseguentemente, di "rappresentare" quei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media come buoni e belli, come "difensori di una società che garantisce libertà, democrazia, uguaglianza e e gustizia (MADDECHE'?? N'antra vorta...).

Una volta detto e ripetuto quello che non dovete fare parliamo di quello che dovete fare.

Dovete tornare in sintonia con il vostro corpo e con la vostra vita, con la Natura e con la Terra,

per poi tornare a vivere come gli esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens hanno vissuto per secoli, prima che nascesse la societàdelconsumodellaproduzioneedellusura.

Per farlo in primis evitate ogni contatto coi mass media della societàdelconsumodlelaèroduzionedllusura

che vi alienano da voi stessi, dal vostro corpo e dalla vostra vita, dalla Natura e dalla Terra,

bombardandovi il cervello dalla culla alla tomba e da mane a sera con il Pensiero Unico della societàdelconsumodellaproduzioneedellusura:

"Consumare è la felicità. Chi consuma di più è più felice. Per consumare serve il denaro. Il denaro è il solo valore"

perchè se restate in contatto coi mass media della societàdelconsumodlelaèroduzionedllusura

che vi alienano da voi stessi, dal vostro corpo e dalla vostra vita, dalla Natura e dalla Terra,

bombardandovi il cervello dalla culla alla tomba e da mane a sera con il Pensiero Unico della societàdelconsumodellaproduzioneedellusura:

"Consumare è la felicità. Chi consuma di più è più felice. Per consumare serve il denaro. Il denaro è il solo valore",

accadrà necessariamente ed inevitabilmente che quel pensiero unico ve lo infilano a fondo nel cervello,

e dopo che quel pensiero unico sarà infilato a fondo nel vostro cervello voi non potrete far altro che condurre un' esistenza quotidiana che avrà quel pensiero unico come riferimento,

quindi per tutta l' esistenza andrete a produrre e/o a vendere oggetti e/o servizi, in gran parte inutili e/o addirittura dannosi per la salute, per guadagnare soldi con cui comprare oggetti e/o servizi, in gran parte inutili e/o addirittura dannosi per la salute,

nelle imprese che producono quegli oggetti e/o quei servizi in gran parte inutili e/o addirittura dannosi per la salute che voi consumate, che sono tutte in mano ai pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media,

finendo di fatto per aumentare consumi, produzione fatturato e PIL, quindi i profitti dei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media,

e/o a chiedere muti, fidi e quant' altro nelle banche e nelle finanziarie che sono tutte in mano ai pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media, operando anche in questo modo per aumentare i profitti di quei pochissimi,

finendo quindi di fatto per condurre tutti un solo tipo di esistenza, che è un' esistenza di servi, schiavi e puttane dei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media,

l' esistenza contro natura e contro la vita imposto dalla societàdelconsumodellaproduzioneedellusura,

contro natura e contro la vita perchè peggiora la qualità della vita e la salute del corpo di miliardi di esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens,

la qualità della vita e la salute del corpo di tutti gli esseri viventi,

le condizioni di salute della Natura e le condizioni di inquinamento ambientale della Terra

che peggiorano in modo direttamente proporzionale all' aumento della produzione, del consumo, del fatturato e del PIL.

e migliora solo e soltanto i profitti dei pochissimi possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media della societàdelconsumodellaproduzioneedellusura,

che invece migliorano in modo direttamente proporzionale all' aumento della produzione, del consumo, del fatturato e del PIL.

In secundis, una volta evitato ogni contatto coi mass media della societàdelconsumodellaproduzionedellusura

che vi alienano da voi stessi, dal vostro corpo e dalla vostra vita, dalla Natura e dalla Terra,

che è il presupposto necessario ed inevitabile per iniziare il processo che vi riporterà in sintonia con voi stessi, con il vostro corpo e con la vostra vita, con la Natura e con la Terra,

per poi tornare a vivere come gli esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens hanno vissuto per secoli, prima che nascesse la societàdelconsumodellaproduzioneedellusura,

potrete iniziare quel processo che è il presupposto necessario ed inevitabile per iniziare il processo che vi riporterà in sintonia con voi stessi, con il vostro corpo e con la vostra vita, con la Natura e con la Terra,

che vi porterà a tornare a vivere come gli esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens hanno vissuto per secoli, prima che nascesse la societàdelconsumodellaproduzioneedellusura:

consumare solo ciò di cui il vostro corpo ha bisogno per stare bene: cibo ed acqua q.b., aria pura per respirare, una sana attività fisica e sessuale, una vita regolata da ritmi circadiani, otto ore di sonno epr notte,

un tipo di vita che vi permetterà di procuravi solo il denaro sufficiente per soddisfare questi consumi,

e, conseguentemente, vi permetterà di evitare di andare a produrre e/o a vendere oggetti e/o servizi in gran parte inutili e/o addirittura dannosi per la salute per guadagnare soldi con cui comprare oggetti e/o servizi in gran parte inutili e/o addirittura dannosi per la salute,

nelle imprese che producono quegli oggetti e/o quei servizi in gran parte inutili e/o addirittura dannosi per la salute che voi consumate, che sono tutte in mano ai pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media,

finendo di fatto per aumentare consumi, produzione fatturato e PIL, quindi i profitti dei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media,

e/o a chiedere muti, fidi e quant' altro nelle banche e nelle finanziarie che sono tutte in mano ai pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media, operando anche in questo modo per aumentare i profitti di quei pochissimi,

finendo quindi di fatto per condurre tutti un' esistenza di servi, schiavi e puttane dei pochissimi che possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media,

un tipo di vita che vi permetterà di evitare il modo di vivere contro natura e contro la vita imposto dalla societàdelconsumodellaproduzioneedellusura,

contro natura e contro la vita perchè peggiora la qualità della vita e la salute del corpo di miliardi di esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens,

la qualità della vita e la salute del corpo di tutti gli esseri viventi,

le condizioni di salute della Natura e le condizioni di inquinamento ambientale della Terra

che peggiorano in modo direttamente proporzionale all' aumento della produzione, del consumo, del fatturato e del PIL.

e migliora solo e soltanto i profitti dei pochissimi possiedono tutta la ricchezza., tutte le banche, tutte le imprese e tutti i mass media della societàdelconsumodellaproduzioneedellusura,

che invece migliorano in modo direttamente proporzionale all' aumento della produzione, del consumo, del fatturato e del PIL.





permalink | inviato da _Giamba_ il 5/12/2019 alle 9:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     novembre   <<  1 | 2  >>  
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

diario
Terapia intensiva di disintossicazione musicale
MoVimento Cinque Stelle
Coglioni e coglionatori
Specchietti per le allodole
I misteri della poltica
Le donne e l'amore
Buone notizie
Una risata vi seppellirà
I teoremi dello zio Giamba
Ma quanto so' buoni 'sti ebrei !
L'arte che mi piace
Il cinema che mi piace
Signoraggio bancario
Altra informazione
Il lento ma inesorabile degrado dei sinistri
Ogni comunità è sempre e comunque una mafia
I contributi di Giovan Maria Catalan Belmonte
Mi beo degli zotici
Angoscia. illusione, mistificazione, controllo
Il paese della libertà ? Maddechè ?
Friedrich Wilhelm Nietzsche
Max Stirner
Detti e citazioni latine
Comunicando con gli altri bloggers
Zia Democra
I Taliani
Cultura identitaria
AUT AUT O la vita come valore o il denaro come valore
Il cristianesimo è un delirio contro natura
L'unica realtà che esiste è l'individuo
Pier Paolo Pasolini
I coatti mentecatti della società dei consumi
L’ insostenibile leggerezza dell’ essere
Il gioco E’ le sue regole
Il pericoloso delirio della Fede nell’ Umanità;
Uscire fuori dalla logica economica
Chi crede avvelena anche te ! Digli di smettere !
Il virus Rousseau
Nativi americani
Buffoni di corte
Ezra Pound
Mio figlio è un uomo di successo ! Mi dispiace signora...
Arguti cialtroni
La televisiun la t'endormenta come un cujun
La società umana o è patriarcale o non è
Totò
Vaticano S.P.A.
Pantelleria
Ma l'Italia è in grado di dare nutrimento a tutti 'sti immigrati ?
Habere non haberi
Teste di prete
Apologia dello stronzo
Luigi Pirandello
Julius Evola
Sub specie aeternitatis
Mass media e manipolazione

VAI A VEDERE

Giamba Facebook
Giamba Twitter
Wikileaks
Altra Informazione
Manifesto antimodernità
Lettera del capo indiano Seattle al presidente USA


 

 

 

  Trovate tutti i miei posts

anche sul mio profilo facebook

www.facebook.com/giamba.pellei    

  e tutti i miei tweets

sul mio profilo twitter

https://twitter.com/GiambaLibero

Genus fictus

natura et historia

e/o animale terreno

consapevole

e/o io sono

una forza del passato

solo nella tradizione

è il mio amore

sono tre modi diversi

di dire la stessa cosa.

L'unica realtà che esiste

è l'individuo.

  La cosiddetta "comunità" 

   è un'invenzione

di ricchi e potenti, 

  ed è sempre e comunque

una mafia,

  creata

per annichilire gli individui, 

 omologarli in un gregge

  e portarli tutti insieme

a tosare

per far lana per il padrone.

 
 
 

 

CERCA