Il corpo è la mia grande ragione. Esso non dice IO. Esso fa IO. C'è più verità nel corpo che in tutte le religioni e le filosofie della Terra. Vivi in sintonia col corpo. Vivi in sintonia con la vita. Vivi in sintonia con la Natura. Vivi in sintonia con la Terra. Noi siamo una parte della Natura e della Terra. Tutta la vita è sacra. Tratta tutti gli esseri viventi con rispetto. Prendi dalla Natura e dalla Terra solo ciò che ti è necessario. Segui sempre i ritmi della Natura. Alzati e ritirati con il sole. Il senso della vita è la vita e non esiste alcuno "senso della vita" al di fuori della vita stessa ERGO chi cerca "il senso della vita" al di fuori del suo corpo e della sua vita è un animale malato che ha perso ogni rapporto con il suo corpo e con la sua vita. AUT AUT O la vita come valore. O il denaro e il profitto come valore. AUT AUT O una società che abbia la vita come valore o una società che abbia il denaro e il profitto come valore. Il corpo è la mia grande ragione. Esso non dice IO. Esso fa IO. C'è più verità nel corpo che in tutte le religioni e le filosofie della Terra. Vivi in sintonia col corpo. Vivi in sintonia con la vita. Vivi in sintonia con la Natura. Vivi in sintonia con la Terra. Noi siamo una parte della Natura e della Terra. Tutta la vita è sacra. Tratta tutti gli esseri viventi con rispetto. Prendi dalla Natura e dalla Terra solo ciò che ti è necessario. Segui sempre i ritmi della Natura. Alzati e ritirati con il sole. Il senso della vita è la vita e non esiste alcuno "senso della vita" al di fuori della vita stessa ERGO chi cerca "il senso della vita" al di fuori del suo corpo e della sua vita è un animale malato che ha perso ogni rapporto con il suo corpo e con la sua vita. AUT AUT O la vita come valore. O il denaro e il profitto come valore. AUT AUT O una società che abbia la vita come valore o una società che abbia il denaro e il profitto come valore. Giamba2016 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Giamba2016
"Animale terreno consapevole" e/o "Genus fictus natura et historia" e/o "Io sono una forza del passato solo nella tradizione è il mio amore" sono tre modi diversi di dire la stessa cosa


Il virus Rousseau


20 dicembre 2016

Dice: "Ma perchè con gli altri sbaglio sempre e vengo sempre fregato ?" Dico: "Perchè per farti sbagliare e fregarti t' hanno messo in testa un'immagine completamente sbagliata degli altri, quella cristiana, comunitaria, socialista e buonista"


Dice: 
"Ma perchè con gli altri 
sbaglio sempre e vengo sempre fregato ?" 

Dico: 
"Perchè ti rapporti agli altri 
con un'immagine completamente sbagliata degli altri, 
quella cristiana, comunitaria, socialista e buonista,
quella di tutti che amano tutti,
che t' hanno messo in testa apposta
per farti sbagliare e fregarti:
ne consegue
che tu ti rapporti agli altri
pensando che siano fatti in un modo
e siccome invece sono fatti in un altro modo
ogni volta sbagli e ti fregano".

Dice:
"Perchè invece come sono ?"

Dico:
"So' molto più semplici.
Sono degli esseri viventi come tutti gli altri,
guidati dal proprio istinto di sopravvivenza,
quindi da un sano e naturale egoismo,
che si occupano solo e soltanto
della propria sopravvivenza individuale
e della permanenza del poprio corredo genetico
sulla Terra".

Dice:
"Quindi solo degli egoisti ?"

Dico: 
"Solo moh..
Sono sanamente e naturalmente egoisti.
Anche questo tuo "solo"
nasce dal fatto che conservi nel tuo cervello
quell' idea sbagliata degli altri
di cui ti dicevo prima,
quella di tutti che amano tutti,
partendo dalla quale condanni e stigmatizzi
il loro egoismo,
che in realtà è cosa sana e naturale:
'nzomma condanni la realtà
perchè la realtà
non corrisponde alla tua idea,
dimenticando che la realtà 
non ne sa niente della tua idea,
che è 'na cosa che sta solo nella tua testa".

Dice:
"Quindi devo rapportarmi agli altri
pensando che ognuno pensa solo e soltanto a se stesso ?"

Dico:
"E si eh...
Ognuno è solo al centro della Terra
trafitto da un raggio di sole
e si fa sanamente, naturalmente,
legittimamente e giustamente
i cazzi suoi".

Dice:
"Quindi ognuno può fare come cazzo si pare ?"

Dico:
"In realtà effettivamente
ognuno fa come cazzo si pare
nello stato di natura,
vorrebbe continuare a farlo
anche all'interno della società umana,
e lo fa finchè qualcun' altro non lo ferma,
usando la legge uguale per tutti
su cui si fonda la società umana
e la convivenza civile.
Diciamo che
in una società umana basata sulle leggi
ognuno è solo al centro della Terra
trafitto da un raggio di sole
e si fa sanamente e naturalmente,
legittimamente e giustamente
i cazzi suoi,
ma dovrebbe fermarsi
quando per farsi i cazzi suoi
usa, sfrutta e sottomette gli altri".

Dice:
"Come dovrebbe fermarsi ?
Non si ferma da solo ?".

Dico:
"Maddechè ?
Ecco un altro sintomo
del perdurare in te
di quella visione sbagliata 
degli esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens
Ma certo che non si ferma da solo...
Finchè può fare come cazzo si pare,
finchè qualcuno non gli impedisce di farlo,
 fa come cazzo si pare,
e si ferma se e soltanto se
una struttura di controllo,
una struttura repressiva reale e concreta,
fondata sulla legge uguale per tutti,
su un diritto positivo,
lo costringe a fermarsi".

Dice:
"E questa struttura repressiva e di controllo
è sempre fondata sulla legge uguale per tutti
e applicata un modo eguale su tutti ?"

Dico:
"Maddechè n'antra vorta
e poi dico di nuovo
che perdura in te quella visione sbagliata 
degli esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens,
qyella di tutti che amano tutti
e che rispettano gli altri perchè li amano.
Non è fondata quasi mai
sulla legge ugge uguale per tutti
applicata in modo eguale su tutti,
perchè la tendenza istintiva a fare come cazzo si pare
dello stato di natura
permane anche nella società umana
e fa si che alcuni esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens,
che possiedono tutto all'interno della società umana,
usino la legge,
che dovrebbe essere uguale per tutti
ed applicata in modo eguale per tutti,
come uno strumento contro gli altri,
per fare solo loro come cazzo si pare
ed impedirlo solo agli altri".

Dice:
"E allora che bisogna fare ?"

Dico:
"Bisogna innanzittutto redistruibuire la ricchezza
in modo eguale,
perchè finchè la ricchezza
sarà distribuita in modo diseguale
e sarà nelle mani di pochissimi,
quei pochissimi continueranno ad usare la legge
per se stessi,
per mantenere quella condizione di disuguaglianza.
E poi bisogna costruire una nuova società
di liberi ed eguali
in cui legge sia realmente uguale per tutti
e sia applicata in modo eguale su tutti".

Dice:
"E finchè questa società non ci sarà
che devo fare ?"

Dico:
"E che devi fare ?
Devi sapere che questa società
è una società di bari,
che ti dicono che ce stanno
democrazia, libertà, giustizia ed eguaglianza,
mentre in realtà nun ce stanno
nè democrazia, nè libertà, nè giustizia, nè eguaglianza
ERGO
ogni volta che entri in questa società
e ti coinvolgi in questa società
ti capiterà quello che capita
a chi si mette a gocarre ad un tavolo con dei bari:
i bari vincono sempre
e tu perdi sempre".

Dice:
"Adesso ho capito perchè sbaglio sempre
e mi fregano sempre.
Penso che le cose stiano in modo diverso
da come sono realmente,
quindi mi rapporto alla realtà
senza consapevolezza della realtà".

Dico:
"E certo.
Tanto più che per fregarti pure meglio
non solo ti dicono
che vivi nella democrazia, nella libertà, 
nella giustizia e nell' uguaglianza,
ma te aggiungono pure
che esiste 'na cosa
chiamata amore per il prossimo,
per cui gli altri si occupano di te
perchè ti amano e ti vogliono bene.
'Nzomma ti mettono in testa
quella visione cristiana, comunitaria,
socialista e buonista
di cui ti parlavo all'inizio.
A quel punto tu stai tranquillo,
entri in questa società
pensando che non solo sia la migliore possibile,
democratica, liberale, giusta ed eguale,
ma che per di più,
al suo interno,
gli altri ti amano e si occupano di te.
Senza alcuna precauzione, senza alcun accorgimento.
A quel punto fregarti è un gioco da bambini.
E alla fine te lamenti 
come quelli di cui ti racconto qui sotto".


Quelli che prima immaginano

 negli esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens 

ciò che non esiste 

e poi se la prendono 

con gli esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens 

"colpevoli" di essere quel che sono 

e di non essere quello che essi immaginano.


Dice: 

"Da un pò di tempo accadono cose assurde ! ".


Dico: 

"Mah...

In realtà tutto quello che accade adesso 

è già accaduto in passato 

e accadrà in futuro, 

perchè gli esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens 

sempre quello sono stati, 

quello sono 

e sempre quello saranno. 

Basta studiare un pò di storia 

e 'sta cosa è chiara, trasparente, evidente".


Dice: 

"E allora perchè a me sembra che accadano cose assurde ?"


Dico: 

"Perchè la tua immagine mentale 

degli esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens 

è totalmente irreale, 

presumiblimente costruita 

su quello che essi dicono di essere

 e non su quello che sono, 

ed ogni volta che la realtà, 

immancabilmente ed ineluttabilmente,

 ti si presenta,

 tu la paragoni 

con la tua immagine mentale della realtà 

e ti sembra assurda".


Dice: 

"Quindi che dovrei fare ?"


Dico: 

" Dovresti semplicemente cambiare 

la tua immagine mentale 

degli esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens 

ed adeguarla alla loro realtà effettiva, 

perchè ad essere assurda non è la realtà, 

ma la tua immagine mentale della realtà, 

di cui la realtà, peraltro, non sa nulla. 

Vedrai che a quel punto 

tutto quello che accade 

ti sembrerà non solo normale, 

ma addirittura ovvio e scontato".


Dice: 

"E se non lo faccio che succederà ?"


Dico: 

"Succederà che quelli che, per fregarti,

 ti mettono in mente 

quell' immagine mentale 

totalmente irreale 

degli esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens, 

in modo da impedirti di rapportarti a loro

in modo saggio ed intelligente, 

continueranno a fregarti. 

E tu, dopo ogni fregatura presa, 

ripeterai che succedono cose assurde".


P.S.

Mannaggia a Platone, al dualismo, 
al mondo reale e al mondo ideale, 
e alla religione platonismo per il popolo..

Tutti gli ideali sono pericolosi 

perché avviliscono e condannano il reale.

 (Friedrich Wilhelm Nietsche)





permalink | inviato da _Giamba_ il 20/12/2016 alle 18:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia     ottobre       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

diario
Terapia intensiva di disintossicazione musicale
MoVimento Cinque Stelle
Coglioni e coglionatori
Specchietti per le allodole
I misteri della poltica
Le donne e l'amore
Buone notizie
Una risata vi seppellirà
I teoremi dello zio Giamba
Ma quanto so' buoni 'sti ebrei !
L'arte che mi piace
Il cinema che mi piace
Signoraggio bancario
Altra informazione
Il lento ma inesorabile degrado dei sinistri
Ogni comunità è sempre e comunque una mafia
I contributi di Giovan Maria Catalan Belmonte
Mi beo degli zotici
Angoscia. illusione, mistificazione, controllo
Il paese della libertà ? Maddechè ?
Friedrich Wilhelm Nietzsche
Max Stirner
Detti e citazioni latine
Comunicando con gli altri bloggers
Zia Democra
I Taliani
Cultura identitaria
AUT AUT O la vita come valore o il denaro come valore
Il cristianesimo è un delirio contro natura
L'unica realtà che esiste è l'individuo
Pier Paolo Pasolini
I coatti mentecatti della società dei consumi
L’ insostenibile leggerezza dell’ essere
Il gioco E’ le sue regole
Il pericoloso delirio della Fede nell’ Umanità;
Uscire fuori dalla logica economica
Chi crede avvelena anche te ! Digli di smettere !
Il virus Rousseau
Nativi americani
Buffoni di corte
Ezra Pound
Mio figlio è un uomo di successo ! Mi dispiace signora...
Arguti cialtroni
La televisiun la t'endormenta come un cujun
La società umana o è patriarcale o non è
Totò
Vaticano S.P.A.
Pantelleria
Ma l'Italia è in grado di dare nutrimento a tutti 'sti immigrati ?
Habere non haberi
Teste di prete
Apologia dello stronzo
Don Matteo Renzie: il pretino democristiano
Luigi Pirandello
Julius Evola
Sub specie aeternitatis
Mass media e manipolazione
Change.org

VAI A VEDERE

Giamba Facebook
Giamba Twitter
Il fatto quotidiano
Change
Wikileaks
NO TAV
Anticapitalismo
Altra Informazione
Cambiare stile di vita
Manifesto antimodernità
Lettera del capo indiano Seattle al presidente USA
Liberarsi dal consumismo


 

 

Tutti i miei posts  

 sono pubblicati qui   

sul mio profilo facebook     

www.facebook.com/giamba.pellei

e sull' altro mio blog

www.giambalibero.wordpress.com

 

 

Il corpo è la mia grande ragione.

Esso non dice IO.

Esso fa IO.

C'è più verità nel corpo

che in tutte le religioni e le filosofie

della Terra.

L'unica realtà che esiste è l'individuo.

La cosiddetta "comunità" 

è un'invenzione di ricchi e potenti,

ed è sempre e comunque una mafia,

creata per annichilire gli individui,

omologarli in un gregge

e portarli tutti insieme a tosare

per far lana per il padrone.

 

CERCA