Il corpo è la mia grande ragione. Esso non dice IO. Esso fa IO. C'è più verità nel corpo che in tutte le religioni e le filosofie della Terra. Siamo una parte della Natura e della Terra. Vivi in sintonia com il tuo corpo e con la tua vita, con la Natura e con la Terra. Tratta tutti gli esseri viventi con rispetto: tra gli esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens tratta con rispetto solo quelli che ti trattano con rispetto. Prendi dalla Natura e dalla Terra solo ciò che ti è necessario. Segui sempre i ritmi della Natura. Alzati e ritirati con il sole. Il senso della vita è la vita e non esiste alcuno "senso della vita" al di fuori della vita stessa ERGO chi cerca "il senso della vita" al di fuori del suo corpo e della sua vita è un animale malato che ha perso ogni rapporto con il suo corpo e con la sua vita. AUT AUT O la vita come valore. O il denaro e il profitto come valore. AUT AUT O una società che abbia la vita come valore o una società che abbia il denaro e il profitto come valore. Il corpo è la mia grande ragione. Esso non dice IO. Esso fa IO. C'è più verità nel corpo che in tutte le religioni e le filosofie della Terra. Siamo una parte della Natura e della Terra. Vivi in sintonia com il tuo corpo e con la tua vita, con la Natura e con la Terra. Tratta tutti gli esseri viventi con rispetto: tra gli esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens tratta con rispetto solo quelli che ti trattano con rispetto. Prendi dalla Natura e dalla Terra solo ciò che ti è necessario. Segui sempre i ritmi della Natura. Alzati e ritirati con il sole. Il senso della vita è la vita e non esiste alcuno "senso della vita" al di fuori della vita stessa ERGO chi cerca "il senso della vita" al di fuori del suo corpo e della sua vita è un animale malato che ha perso ogni rapporto con il suo corpo e con la sua vita. AUT AUT O la vita come valore. O il denaro e il profitto come valore. AUT AUT O una società che abbia la vita come valore o una società che abbia il denaro e il profitto come valore. Giamba2016 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Giamba2016
"Animale terreno consapevole" e/o "Genus fictus natura et historia" e/o "Io sono una forza del passato solo nella tradizione è il mio amore" sono tre modi diversi di dire la stessa cosa


Diario


30 settembre 2017

Non capisco perchè le femmine ilcorpoèmioelogestiscodame fanno tutte 'ste manifestazioni per difendere la loro libertà, che nessun maschio sano di mente vuole insidiare...



In realtà le femmine ilcorpoèmioelogestiscodame sono totalmente ed assolutamente libere, perchè nessun maschio sano di mente le prende in considerazione per un rapporto fisso finalizzato alla riproduzione, visto e considerato che esse non assicurano al maschio il possesso del loro corpo ergo non garantiscono in alcun modo al maschio la paternità e la permanenza suo del corredo genetico sulla Terra che, insieme alla sopravvivenza individuale, è la motivazione fondamentale, naturale ed istintiva dell' esistenza di ogni essere vivente.

O NOOOO ??

A tal proposito ho scritto un "Sussidio pedagogico per giovani maschi" che potete trovare qui sotto


SUSSIDIO PEDAGOGICO PER GIOVANI MASCHI

Come evitare violenza sulle femmine e femminicidio
e le spiacevoli conseguenze sociali e penali.


PREMESSA


Secondo Principio di Giamba: il numero di femminicidi in un territorio subisce una spinta dal basso verso l' alto di intensità pari al numero di femmine il corpoèmioelogestiscodame immesse in quel territorio.

Ciò accade perchè il possesso del corpo della femmina, inteso come predominio e controllo sul corpo della femmina, ha sempre condizionato i comportamenti dei maschi di tutte le specie viventi sulla Terra, compresi naturalmente quelli della specie Homo Sapiens Sapiens, in quanto esso è legato all' istinto primordiale di sopravvivenza: solo il possesso del corpo della femmina e il conseguente predominio e controllo sul corpo della femmina garantiscono infatti al maschio la paternità dei cuccioli messi al mondo da quella femmina.

SUSSIDIO PEDAGOGICO PER GIOVANI MASCHI

Come evitare violenza sulle femmine e femminicidio
e le spiacevoli conseguenze sociali e penali.

Aumenta drammaticamente il numero di femmine ilcorpoèmioelogestiscodame presenti sul terirtorio.

La conseguenza, altrettanto drammatica, è che milioni di maschi in un primo momento vanno contro la loro natura di maschi e si riducono a femminucce dolcigentilieffeminate per farsela dare e/o per riprodursi con femmine ilcorpoèmioelogestiscodame, ma poi, quando la loro natura di maschi necessariamente ed inevitabilmente emerge, esplodono improvvisamente in violenza contro le femmine e/o giungono addirittura al femminicidio, con spiacevoli conseguenze sociali e penali che pregiudicano irrimediabilmente la loro esistenza.

Un tunnel buio e drammatico, che ha come finale un epilogo ancor più buio e drammatico, perealtro naturale, ovvio e scontato, in cui i maschi si infilano stupidamente andando contro la loro natura di maschi e trascurando la loro natura di maschi, per ridursi a ridicole e patetiche copie delle femmine, a femminucce dolcigentilieffeminate, per farsela dare e/o per riprodursi con femmine ilcorpoèmioelogestiscodame.

Un tunnel in cui non bisogna entrare e in cui è peraltro facilissimo non entrare, evitando ogni rapporto con le femmine ilcorpoèmioelogestiscodame; per farlo basta semplicemente tenere conto che per soddisfare i naturali bisogni istintivi di un maschio per scopare ci sono le puttane e per riprodursi basta affittare un utero.

Cosa fare dunque per evitare di entrare in quel tunnel buio e drammatico che potrebbe portarvi ad un epilogo ancor più buio e drammatico, con spiacevoli conseguenze sociali e penali che pregiudicherebbero irrimediabilmente la vostra esistenza ?

Quando la femmina ilcorpoèmioelogestiscodame dice aggressiva e ribelle:
"Il corpo è mio e lo gestisco da me"

voi rispondete serenamente:

"Benissimo. Affittamelo per nove mesi. Facciamo un contratto in cui decidiamo insieme che io ti fecondo col mio seme e stabiliamo insieme un compenso per quell' affitto di nove mesi, che ti verrà pagato quando il cucciolo di Homo Sapiens Sapiens uscirà fuori dal tuo utero, beninteso dopo aver fatto un esame del DNA al neonato che mi garantisca, senza tema di smentite, che in quel cucciolo c'è effettivamente il 50% del mio corredo genetico. A quel punto tu riceverai il compenso pattuito ed io mi occuperò del cucciolo generato, accudendolo per garantire la sua sopravvivenza e, con essa, quello che naturalmente ed istintivamente mi interessa: la permanenza del mio corredo genetico sulla Terra ".

Per comprendere quanto questa mia posizione sia necessaria ed inevitabile come extrema ratio da usare per sbloccare un rapporto innaturale tra maschio e femmina, tutto a vantaggio della femmina, che va avanti da decenni e che è oramai cultura dominante, allo scopo di ripristinare un rapporto sano e naturale tra maschio e femmina bisogna innanzitutto capire che la famigerata frase "Il corpo è mio e lo gestisco da me", che viene spacciata come una giusta e legittima rivendicazione di libertà da parte della femmina, è in realtà il presupposto necessario ed indispensabile di un vero e proprio ricatto della femmina al maschio.

La femmina che mira a giungere ad una società matriarcale, in cui la femmina domina sul maschio, parte dalla consapevolezza che il maschio ha bisogno della femmina per scopare e per riprodursi, e per raggiungere il suo obiettivo finale, la società matriarcale, mette in atto un vero e proprio ricatto contro il maschio: nega al maschio il possesso del suo corpo, conditio sine qua non per il maschio per garantire la sua paternità, e lo costringe, per soddisfare il suo bisogno naturale ed istintivo di scopare e riprodursi, ad essere sempre più sottoposto alla femmina e ad adeguarsi sempre di più alla femmina, diventando ciò che la femmina vuole, cioè una ridicola e patetica copia della femmina, cioè una femminuccia dolcigentilieffeminate, rinunciando alla sua natura di maschio testosteronico virile ed aggressivo che ha il bisogno naturale di possedere ila femmina ed il suo corpo, cioè la realtà sana e natiurale del maschio, che all' interno di una società matriarcale viene addirittura criminalizzata.

Un vero e proprio ricatto che funziona da qualche decennio perchè 'sta cosa de ilcorpoèmioelogestiscodame ha preso un pò alla sprovvista i maschi, i quali erroneamente l' hanno interpretata e continuano ad interpretarla come una giusta e legittima manifestazione di libertà della femmina, e per quello la assecondano, in primis perchè non comprendono quello che essa è veramente, e cioè, come detto, il presupposto necessario ed indispensabile di un vero e proprio ricatto della femmina al maschio, ed in secundis perchè non capiscono cosa c'è dietro: giungere ad una società matriarcale, in cui i maschi, per soddisfare il loro bisogno naturale ed istintivo di scopare e riprodursi, siano sempre più sottoposti alle femmine e si adeguino sempre di più alle femmine, diventando ciò che le femmine vogliono, cioè femminucce docligentilieffeminate e non più più maschi testosteronici virili ed aggressivi.

Ma prima o poi i maschi finiranno per capire che 'sta cosa de ilcorpoèmioelogestiscodame è uno strumento usato dalle femmine per ottenere il loro scopo di dominio del maschio e di adeguamento del maschio a quel che vogliono loro, e il rapporto tra maschio e femmina tornerà ad essere quello sano e naturale: i maschi si accoppieranno solo e soltanto con femmine sane, naturalmente disposte a far possedere il loro corpo ad un solo maschio, ad accoppiarsi solo con lui e a fare figli solo con lui, vivranno con quelle femmine e si occuperanno dei cuccioli generati insieme a loro, senza cedere al ricatto delle femmine ilcorpoèmioelogestiscodame, perchè se non troveranno le femmine che vogliono per accoppiarsi, cioè quelle del tipo descritto qui sopra, ricorreranno all' opzione B: puttane per scopare ed uteri in affitto per riprodursi.

E le femmine ilcorpoèmioelogestiscodame rimarranno da sole a gestire il loro corpo, come vogliono che sia e com'è loro diritto che sia, accoppiandosi tra di loro, ed usando magari un vibratore come surrogato se venisse fuori in loro, improvviso ed impellente, il bisogno di cazzo.

Questo epilogo è necessario ed inevitabile semplicemente perchè è il solo naturale e vi spiego perchè...

Un maschio della specie Homo Sapiens Sapiens, come ogni essere vivente di ogni specie, maschio o femmina che sia, vuole naturalmente ed istintivamente far permanere sulla Terra il suo corredo genetico

ergo

deve essere certo che il cucciolo di Homo Sapiens Sapiens che esce dall' utero di una femmina abbia il 50% del suo corredo genetico

ergo

per avere quella certezza deve controllare e possedere il corpo di quella determinata femmina, per assicurarsi che quella femmina si accoppi solo e soltanto con lui.

'Sta cosa per millenni è stata garantita dal tradizionale rapporto maschio - femmina, istituzionalizzato dalle leggi e dalle regole con cui la società umana permetteva al maschio di controllare e possedere il controllo del corpo di una determinata femmina per garantirgli che quella femmina si accoppiasse solo e soltanto con lui.

Poi è arrivata 'sta cosa chiamata "femminismo", co' sto delirio de ilcorpoèmioelogestiscodame.

Per il maschio 'sta cosa vuol dire che oltre ad impiegare un sacco di tempo e di energie per controllare il corpo di una femmina, allo scopo di assicurarsi che il corpo di una femmina sia solo e soltanto suo, che quella femmina si accoppi solo con lui e che dal corpo di quella femmina esca fuori un cucciolo che abbia il 50% del suo corredo genetico, come ha sempre fatto, gli tocca pure sentirsi dire di tutto se mette in atto questo comportamento sano, naturale ed istintivo: maschilista, fascista, femminicidista e tante altre cose che finiscono in - ista.

Ma chi glielo fa fare se la moderna tecnologia gli consente di ottenere il suo scopo, cioè far permanere il suo corredo genetico sulla Terra, in un modo così semplice e così privo di problemi ?

Usando la moderna tecnologia ad un maschio basta fare un contratto con una femmina con cui prende in affitto il corpo di quella femmina per nove mesi, in cui si stabilisce che quella femmina verrà fecondata dal suo seme e si fissa un compenso per quell' affitto di nove mesi, che verrà pagato a quella femmina quando il cucciolo di Homo Sapiens Sapiens uscirà fuori dal suo utero, beninteso dopo aver fatto un esame del DNA al neonato che assicuri al maschio, senza tema di smentite, che in quel cucciolo c'è effettivamente il 50% del suo corredo genetico.

A quel punto ad un maschio non resterà che pagare delle femmine per scopare e delle femmine per riprodursi.

Accanto alla classica figura della prostituta sessuale, cioè la femmina che vende il suo corpo per soddisfare gli istinti sessuali del maschio, che è sempre esistita, e che è come si dice "il mestiere più antico del mondo", nascerebbe la figura della "prostituta riproduttiva", cioè la femmina che vende il suo corpo al maschio per fargli soddisfare la sua esigenza di far permanere il suo corredo genetico sulla Terra

Per un maschio 'sta cosa è perfetta.

A' sto punto che ve devo di' o femmine ilcorpoèmioelogestiscodame...

Continuate mpò co' sta cosa de ilcorpoèmioelogestoscodame e vedrete che andrà a finire proprio come ho scritto sopra: prima o poi i maschi finiranno per capire che 'sta cosa de ilcorpoèmioelogestiscodame è uno strumento usato dalle femmine per ottenere il loro scopo di dominio del maschio e di adeguamento del maschio a quel che vogliono loro, non cederanno più a quel ricatto e il rapporto tra maschio e femmina tornerà ad essere quello sano e naturale.

I maschi si accoppieranno solo e soltanto con femmine sane, naturalmente disposte a far possedere il loro corpo ad un solo maschio, ad accoppiarsi solo con lui e a fare figli solo con lui, vivranno con quelle femmine e si occuperanno dei cuccioli generati insieme a loro, senza cedere al ricatto delle femmine ilcorpoèmioelogestiscodamealtrimenti, perchè se non troveranno le femmine che vogliono per accoppiarsi, cioè quelle del tipo descritto qui sopra, ricorreranno all' opzione B: puttane per scopare ed uteri in affitto per riprodursi, governanti per tenere i figli e colf per tenere la casa.

L'importante è restare maschi, testosteronici, virili ed aggressivi, come i maschi naturalmente sono, orgogliosi del proprio essere maschi, della propria testosteronicità, della prorpia virilità e della propria aggressività, che sono caratteristiche assolutamente sane e naturali del maschio, e non cose da criminalizzare e colpevolizzare subdolòamente, come fa la cultura dominante, femminista e matriarcale, per ottenere come risultato finale maschietti che sono la copia delle femmine: effeminati dolci gentili ed affettuosi come cagnolini da salotto.

Maschi testosteronici, virili, ed aggressivi che scelgono femmine dolci, gentili, ricettive e comprensive, disposte a far possedere il loro corpo ad un solo maschio, ad accoppiarsi solo con lui e a fare figli solo con lui, che vivono solo e soltanto con quel tipo di femmine, si riproducono solo e soltanto con quel tipo di femmine e si occupano dei cuccioli generati insieme a loro.

E le femmine ilcorpoèmioelogestiscodame rimarranno da sole a gestire il loro corpo, come vogliono che sia e com'è loro diritto che sia, accoppiandosi tra di loro, ed usando magari un vibratore come surrogato se venisse fuori in loro, improvviso ed impellente, il bisogno di cazzo.


Io e te 

https://www.youtube.com/watch?v=y7B52KxlcNA

E' fatto il giro anche del tempo 
per ritrovarmi ancora tra i tuoi occhi 
così gelosi ed innamorati 
da trapassarti fino in fondo al petto. 

E' di un amore sconfinato 
se ora anch' io ti voglio bene tanto 
ma così bene veramente 
e fino all'ultimo pensiero in mente. 

Bello l' amore 
se l' amore siamo io e te 
che vuol dire lasciare d'incanto 
fluire la vita.

C'è fiume e roccia 
nell'abbraccio fra noi 
lascia il segno l'amore 
che un giorno ci fermò.

Vive insieme a te 
sarà così per sempre. 

Vive insieme a te 
lo sai
sarà per sempre. 

Vive insieme a te 
sarà così per sempre 
sempre fra di noi. 

E' di un amore sconfinato 
se con quel pianto
 adesso hai cancellato 
quel tuo rancore innamorato 
di quell'orgoglio 
che si annoda in gola.
 
Bello l' amore 
se l'amore siamo io e Te 
se ti manco 
per tutto quel tempo 
che sono lontano.
 
Ma che sai bene 
già d' allora è così 
e saprai meglio fin d'adesso 
che ormai 
tu sei la forza per potermi capire 
sarai il coraggio che potrebbe mancare 
chi può dividere ormai 
questo amore 
che al nostro destino si legò.

Vive insieme a te 
sarà così per sempre. 

Vive insieme a te 
lo sai sarà per sempre. 

Vive insieme a Te 
sarà così per sempre. 

Bello l'amore 
se l'amore siamo io e te. 
questa storia 
che al nostro destino si legò. 

Vive insieme a te 
sarà così per sempre 
sempre fra di noi. 

E' di un'amore senza fine...

E' di un'amore senza fine...


E' di un'amore senza fine...






permalink | inviato da _Giamba_ il 30/9/2017 alle 18:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     luglio   <<  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10  >>   ottobre
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

diario
Terapia intensiva di disintossicazione musicale
MoVimento Cinque Stelle
Coglioni e coglionatori
Specchietti per le allodole
I misteri della poltica
Le donne e l'amore
Buone notizie
Una risata vi seppellirà
I teoremi dello zio Giamba
Ma quanto so' buoni 'sti ebrei !
L'arte che mi piace
Il cinema che mi piace
Signoraggio bancario
Altra informazione
Il lento ma inesorabile degrado dei sinistri
Ogni comunità è sempre e comunque una mafia
I contributi di Giovan Maria Catalan Belmonte
Mi beo degli zotici
Angoscia. illusione, mistificazione, controllo
Il paese della libertà ? Maddechè ?
Friedrich Wilhelm Nietzsche
Max Stirner
Detti e citazioni latine
Comunicando con gli altri bloggers
Zia Democra
I Taliani
Cultura identitaria
AUT AUT O la vita come valore o il denaro come valore
Il cristianesimo è un delirio contro natura
L'unica realtà che esiste è l'individuo
Pier Paolo Pasolini
I coatti mentecatti della società dei consumi
L’ insostenibile leggerezza dell’ essere
Il gioco E’ le sue regole
Il pericoloso delirio della Fede nell’ Umanità;
Uscire fuori dalla logica economica
Chi crede avvelena anche te ! Digli di smettere !
Il virus Rousseau
Nativi americani
Buffoni di corte
Ezra Pound
Mio figlio è un uomo di successo ! Mi dispiace signora...
Arguti cialtroni
La televisiun la t'endormenta come un cujun
La società umana o è patriarcale o non è
Totò
Vaticano S.P.A.
Pantelleria
Ma l'Italia è in grado di dare nutrimento a tutti 'sti immigrati ?
Habere non haberi
Teste di prete
Apologia dello stronzo
Don Matteo Renzie: il pretino democristiano
Luigi Pirandello
Julius Evola
Sub specie aeternitatis
Mass media e manipolazione
Change.org

VAI A VEDERE

Giamba Facebook
Giamba Twitter
Il fatto quotidiano
Change
Wikileaks
NO TAV
Anticapitalismo
Altra Informazione
Cambiare stile di vita
Manifesto antimodernità
Lettera del capo indiano Seattle al presidente USA


 

 

Tutti i miei posts sono pubblicati

anche sul mio profilo facebook

www.facebook.com/giamba.pellei  

 

 

Il corpo è la mia grande ragione.

Esso non dice IO.

Esso fa IO.

C'è più verità nel corpo

che in tutte le religioni e le filosofie

della Terra.

L'unica realtà che esiste è l'individuo.

La cosiddetta "comunità" 

è un'invenzione di ricchi e potenti,

ed è sempre e comunque una mafia,

creata per annichilire gli individui,

omologarli in un gregge

e portarli tutti insieme a tosare

per far lana per il padrone.

 

CERCA