Il corpo è la mia grande ragione. Esso non dice IO. Esso fa IO. C'è più verità nel corpo che in tutte le religioni e le filosofie della Terra. Siamo una parte della Natura e della Terra. Vivi in sintonia com il tuo corpo e con la tua vita, con la Natura e con la Terra. Tratta tutti gli esseri viventi con rispetto: tra gli esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens tratta con rispetto solo quelli che ti trattano con rispetto. Prendi dalla Natura e dalla Terra solo ciò che ti è necessario. Segui sempre i ritmi della Natura. Alzati e ritirati con il sole. Il senso della vita è la vita e non esiste alcuno "senso della vita" al di fuori della vita stessa ERGO chi cerca "il senso della vita" al di fuori del suo corpo e della sua vita è un animale malato che ha perso ogni rapporto con il suo corpo e con la sua vita, con la Natura e con la Terra. AUT AUT O la vita come valore. O il denaro e il profitto come valore. AUT AUT O una società che abbia la vita come valore o una società che abbia il denaro e il profitto come valore. Il corpo è la mia grande ragione. Esso non dice IO. Esso fa IO. C'è più verità nel corpo che in tutte le religioni e le filosofie della Terra. Siamo una parte della Natura e della Terra. Vivi in sintonia com il tuo corpo e con la tua vita, con la Natura e con la Terra. Tratta tutti gli esseri viventi con rispetto: tra gli esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens tratta con rispetto solo quelli che ti trattano con rispetto. Prendi dalla Natura e dalla Terra solo ciò che ti è necessario. Segui sempre i ritmi della Natura. Alzati e ritirati con il sole. Il senso della vita è la vita e non esiste alcuno "senso della vita" al di fuori della vita stessa ERGO chi cerca "il senso della vita" al di fuori del suo corpo e della sua vita è un animale malato che ha perso ogni rapporto con il suo corpo e con la sua vita, con la Natura e con la Terra. AUT AUT O la vita come valore. O il denaro e il profitto come valore. AUT AUT O una società che abbia la vita come valore o una società che abbia il denaro e il profitto come valore. Giamba2016 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Giamba2016
"Animale terreno consapevole" e/o "Genus fictus natura et historia" e/o "Io sono una forza del passato solo nella tradizione è il mio amore" sono tre modi diversi di dire la stessa cosa


Ma l'Italia è in grado di dare nutrimento a tutti 'sti immigrati ?


10 febbraio 2018

#antifascista ? Fascista ? Vorrei ricordarvi che siamo nel 2018 e che si sono tanti tanti tanti problemi reali essenziali imprescindibili ed improrogabili da risolvere. Nun ve fate distrarre ! Nun ve distraete !


Prendiamo per esempio il problema immigrazione 
e quello che sta a succedendo a Macerata.

Io Macerata la conosco bene...

Ce vado spesso perchè ce stanno mi' zio e mi' zia ! 

Fino a poco tempo fa la cronaca nera de Macerata era "Vecchietta cade e si sloga una caviglia"

e mò invece passano da "Ragazza squartata da immigrati spacciatori di drioga" a "Sparano agli immigrati" a" Manifestazioni blindate in piazza ! Polizia dappertutto !".

La differenza tra il prima e il dopo ?

Prima nun ce stavano tanti immigrati e adesso ce stanno.

E moltissimi di questi sono esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens senza casa e senza lavoro, in condizioni disperate, che, come tutti gli esemplari della specie Homo Sapiens Sapiens in condizioni disperate, siano esse neri, bianchi o gialli, nigeriani, tedeschi o thailandesi, ricorrono, per sopravvivere, ad espedienti e/o spesso anche ad attività illegali e criminali, creando, necessariamente ed inevitabilmente, tensione sociale e problemi di ordine pubblico.

Non esito a dire che pure io in siffatte condizioni, senza casa, senza lavoro e in condizioni disperate, in Finlandia o in Senegal o in Bhutan, rischierei di fare la stessa cosa.


Che ve fa veni' in mente 'sta cosa ?

Niente ?

A me invece fa venire in mente una cosa ben precisa.

Regolate l'immigrazione ! 

Presssto che è tardi !

P.S. Nel sussidio pedagogico qui sotto vi spiego perchè


SUSSIDIO PEDAGOGICO 

Far entrare altri immigrati in un' Italia in cui ci sono già tre milioni di disoccupati italiani e cinque milioni di italiani in condizione di povertà conviene solo e soltanto a due piccolissimi gruppetti di italiani:

quell' 1% di italiani che ha tutte le imprese che avrà a disposizione milioni di disperati, italiani ed immigrati, a cui potrà imporre i salari che vuole e le condizioni di lavoro che vuole,

garantendosi in tal guisa forza lavoro a basso prezzo ed aumentando in tal guisa i suoi profitti

e quei pochissimi italiani che guadagnano prendendo soldi dallo stato gestendo quelle centinaia di migliaia di immigrati disperati che non hanno lavoro e sopravvivono dentro a delle apposite strutture, a spese dello stato, quindi di tutti cittadini italiani;

quelle centinaia di migliaia di immigrati disperati che servono al suddetto 1% di italiani che ha tutte le imprese per rivolgersi a quelli che non accettano di lavorare con i salari e alle condizioni di lavoro imposte da loro in tal guisa:

"Se non accetti di lavorare con il salario che voglio io e alle condizioni di lavoro che voglio io ti butto in mezzo alla strada e prendo lavorare, al posto tuo, uno di quei milioni di immigrati e di italiani disperati che stanno in mezzo alla strada, disposti a lavorare con qualunque salario ed in qualunque condizione di lavoro".

Per quanto riguarda i partiti politici, i mass media e le organizzazioni cattoliche che si schierano a favore dell' immigrazione esse semplicemente lo fanno

o perchè traggono direttamente profitto dall' immigrazione, prendendo soldi dallo stato per gestire quelle centinaia di migliaia di immigrati disperati che non hanno lavoro e sopravvivono dentro a delle apposite strutture, a spese dello stato, quindi di tutti cittadini italiani,

o perchè traggono indirettamente profitto dall' immigrazione,

in quanto sostenuti e finanziate da quei due piccolissimi gruppetti di italiani a cui conviene l'immigrazione:

quell' 1% di italiani che ha tutte le imprese che avrà a disposizione milioni di disperati, italiani ed immigrati, a cui potrà imporre i salari che vuole e le condizioni di lavoro che vuole,

garantendosi in tal guisa forza lavoro a basso prezzo ed aumentando in tal guisa i suoi profitti,

e quei pochissimi italiani che guadagnano prendendo soldi dallo stato gestendo quelle centinaia di migliaia di immigrati disperati che non hanno lavoro e sopravvivono dentro a delle apposite strutture, a spese dello stato, quindi di tutti cittadini italiani.

Au contraire

far entrare altri immigrati in un' Italia in cui ci sono già tre milioni di disoccupati italiani e cinque milioni di italiani in condizione di povertà

non conviene nè agli immigrati, per cui non ci sarà nè lavoro nè casa, quindi nessuna possibilità di avere una vita dignitosa,

nè al 99% degli italiani i quali

in primis vedranno giungere in Italia centinaia di migliaia di disperati che si aggiungeranno ai milioni di disperati italiani fornendo a quell' 1% di italiani che ha tutte le imprese milioni di disperati, italiani ed immigrati, a cui potrà imporre i salari che vuole e le condizioni di lavoro che vuole,

una situazione sicuramente svantaggiosa per loro, perchè vedranno ridotti i loro salri e peggiorate le loro condizioni di lavoro,

in secundis perchè vedranno arrivare nelle loro città e nei quartieri in cui vivono migliaia di disperati immigrati che si aggiungeranno ai milioni di disperati italiani,

provocando un necessario ed inevitabile aggravamento della tensione sociale e un necessario ed inevitabile peggioramento delle condizioni di sicurezza e della qualità della vita,

aggravamento della tensione sociale e peggioramento delle condizioni di sicurezza e della qualità della vita di cui invece non soffriranno in alcun modo quei pochissimi italiani che traggono direttamente ed indirettamente vantaggio dall' immigrazione,

i quali a seguito di migliori condizioni economiche vivono in quartieri lontani da quelli in cui vivono gli immigrati:

quell' 1% di italiani che ha tutte le imprese,

quei pochissimi italiani che guadagnano prendendo soldi dallo stato gestendo quelle centinaia di migliaia di immigrati disperati che non hanno lavoro e sopravvivono dentro a delle apposite strutture, a spese dello stato, quindi di tutti cittadini italiani,

e i componenti di partiti politici, mass media e organizzazioni cattoliche che si schierano a favore dell' immigrazione

perchè traggono indirettamente profitto dall' immigrazione,

sostenuti e finanziati da quei due piccolissimi gruppetti di italiani a cui conviene l'immigrazione:

quell' 1% di italiani che ha tutte le imprese che avrà a disposizione milioni di disperati, italiani ed immigrati, a cui potrà imporre i salari che vuole e le condizioni di lavoro che vuole,

garantendosi in tal guisa forza lavoro a basso prezzo ed aumentando in tal guisa i suoi profitti

e quei pochissimi italiani che guadagnano prendendo soldi dallo stato gestendo quelle centinaia di migliaia di immigrati disperati che non hanno lavoro e sopravvivono dentro a delle apposite strutture, a spese dello stato, quindi di tutti cittadini italiani.




permalink | inviato da _Giamba_ il 10/2/2018 alle 18:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     gennaio   <<  1 | 2 | 3 | 4  >>  
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

diario
Terapia intensiva di disintossicazione musicale
MoVimento Cinque Stelle
Coglioni e coglionatori
Specchietti per le allodole
I misteri della poltica
Le donne e l'amore
Buone notizie
Una risata vi seppellirà
I teoremi dello zio Giamba
Ma quanto so' buoni 'sti ebrei !
L'arte che mi piace
Il cinema che mi piace
Signoraggio bancario
Altra informazione
Il lento ma inesorabile degrado dei sinistri
Ogni comunità è sempre e comunque una mafia
I contributi di Giovan Maria Catalan Belmonte
Mi beo degli zotici
Angoscia. illusione, mistificazione, controllo
Il paese della libertà ? Maddechè ?
Friedrich Wilhelm Nietzsche
Max Stirner
Detti e citazioni latine
Comunicando con gli altri bloggers
Zia Democra
I Taliani
Cultura identitaria
AUT AUT O la vita come valore o il denaro come valore
Il cristianesimo è un delirio contro natura
L'unica realtà che esiste è l'individuo
Pier Paolo Pasolini
I coatti mentecatti della società dei consumi
L’ insostenibile leggerezza dell’ essere
Il gioco E’ le sue regole
Il pericoloso delirio della Fede nell’ Umanità;
Uscire fuori dalla logica economica
Chi crede avvelena anche te ! Digli di smettere !
Il virus Rousseau
Nativi americani
Buffoni di corte
Ezra Pound
Mio figlio è un uomo di successo ! Mi dispiace signora...
Arguti cialtroni
La televisiun la t'endormenta come un cujun
La società umana o è patriarcale o non è
Totò
Vaticano S.P.A.
Pantelleria
Ma l'Italia è in grado di dare nutrimento a tutti 'sti immigrati ?
Habere non haberi
Teste di prete
Apologia dello stronzo
Don Matteo Renzie: il pretino democristiano
Luigi Pirandello
Julius Evola
Sub specie aeternitatis
Mass media e manipolazione
Change.org

VAI A VEDERE

Giamba Facebook
Giamba Twitter
Il fatto quotidiano
Change
Wikileaks
NO TAV
Anticapitalismo
Altra Informazione
Cambiare stile di vita
Manifesto antimodernità
Lettera del capo indiano Seattle al presidente USA


 

 

Tutti i miei posts sono pubblicati

anche sul mio profilo facebook

www.facebook.com/giamba.pellei  

 

 

Il corpo è la mia grande ragione.

Esso non dice IO.

Esso fa IO.

C'è più verità nel corpo

che in tutte le religioni e le filosofie

della Terra.

L'unica realtà che esiste è l'individuo.

La cosiddetta "comunità" 

è un'invenzione di ricchi e potenti,

ed è sempre e comunque una mafia,

creata per annichilire gli individui,

omologarli in un gregge

e portarli tutti insieme a tosare

per far lana per il padrone.

 

CERCA